Mondo mamma
1323

4 metodi per ridurre i dolori del parto naturale

Il parto naturale è la tipologia di parto che le donne tendono a scegliere quando durante la gravidanza non sono sopraggiunti problemi di salute e tutto procede per il meglio. Per ridurre i dolori del parto naturale molte si affidano all'epidurale, ma questo non è l'unico metodo. Eccone 4, alcuni naturali e altri “artificiali” che favoriscono la riduzione del dolore relativo alle doglie.

 

Anestesia epidurale o peridurale


(foto: Johan Koolwaaij - Flickr)

L'uso del calore alternato a quello del ghiaccio può essere utile per diminuire la sensazione di dolore avvertita dalle donne al momento del parto.

 

Per gli impacchi caldi possono essere utilizzati dei comuni asciugamani umidi scaldati nel forno a microonde, se il parto avviene in casa, o delle comuni borse dell'acqua calda.

Al contrario, per gli impacchi freddi si può far ricorso a bottiglie d'acqua precedentemente congelate e avvolte all'interno di asciugamani.

 

I diversi tipi di impacco vanno applicati alternativamente sulle zone in cui si avverte maggiormente dolore durante il parto naturale: soprattutto nella zona lombare e sui fianchi.

 

Voi quali metodi avete utilizzato per ridurre i dolori del parto naturale?

Autore: