Mondo mamma
363

A Palermo un'auto per accompagnare le donne malate di cancro a fare la chemio

Un'auto per accompagnare le donne malate di cancro a fare la chemioterapia. E' il progetto PinCar di Palermo, ideato della professoressa Adriana Cordova, docente di Chirurgia Plastica all'Università di Palermo e prima presidente donna della Società italiana di Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica, nell'ambito delle attività della BABC (Beautiful After Breast Cancer) e della Chirurgia plastica del Policlinico di Palermo, e gestito in collaborazione con l'associazione "Insieme Per", che mette a disposizione i volontari per la guida della vettura, e con la supervisione di Giusi Lo Vasco e Clotilde Guarnaccia.

La macchina è stata data in comodato di uso gratuito dall'azienda Riolo. Il via ufficiale del progetto è stato dato con la consegna delle chiavi dell'auto da parte di Iolanda Riolo, imprenditrice e assessore comunale alla Mobilità, alla Cordova. 

"La vita delle donne che devono affrontare la chemioterapia si complica nella gestione della quotidianità - spiega Cordova -, supportarle con un servizio che le rende autonome nello spostamento da casa all'ospedale è una piccola facilitazione in una giornata faticosa che rischia di diventare anche stressante perché costrette a ricorrere all'aiuto di parenti e amici non sempre disponibili".

Per prenotare l'utilizzo della vettura ci si può rivolgere all'Associazione "Insieme Per" chiamando al numero: 3341828081

Autore: