Ricette
473

Arancina Day

Santa Lucia a Palermo si festeggia con “l’arancina day”. Tonde golosità alla carne, al burro o altri gustosi condimenti, fatte in casa o acquistate al bar. Un must che accomuna tutti i palermitani.

 

La tradizione vuole che il giorno di Santa Lucia si rispetti il digiuno o si evitino i farinacei in ricordo del miracolo realizzato dalla Santa quando, in tempo di carestia, ascoltò le preghiere dei cittadini facendo arrivare un carico di grano. In quella occasione i contadini mangiarono il grano bollito e condito con un filo di olio.

 

Oggi la tradizione culinaria ha dato spazio alla cuccìa dolce con ricotta di pecora o cioccolato, zuccata e cannella o crema di latte.

 

C'è chi mangia anche le crocchè di patate, il riso con broccoletti e il gâteau, purea di patate con prosciutto e mozzarella. Ma la vera e indiscussa protagonista della giornata è l'arancinaEcco la nostra ricetta.

 





 

Ingredienti:

1 kg di riso originario,  2 litri d’acqua, 200 gr burro, 25 gr sale, 15 gr dado, noce moscata, zafferano,  pepe


 



Soffriggete la cipolla con il burro e versate il riso. lasciatelo tostare e cuocete aggiungendo il brodo poco alla volta. Appena il risotto sarà pronto, lasciate raffreddare e formate delle sfere. Riempitele con un fiocco di burro, prosciutto e mozzarella. Impanate, friggete e servite.

 

Una prelibatezza da far gustare anche ai vostri piccoli!

 

Autore: