Libri e giochi
1231

Bye bye ciuccio!

Per molti bambini ad un certo punto della loro infanzia arriva il “tragico” momento dell’abbandono del ciuccio. Scegliere quando siano davvero pronti non è facile e a volte gli adulti scelgono senza fare troppo caso alle reali esigenze dei piccoli che dal ciuccio si sentono confortati.

Alcuni libri, divertenti, colorati e fantasiosi possono diventare delle ottime letture per i piccolini (e anche per gli adulti!) per trovare insieme il momento migliore per fare il grande passo.

 

 

Il ciuccio di Nina” di Christine Naumann-Villemin e Marianne Barcilon (edizione Il Castoro) è un libro divertente da leggere perché Nina, la protagonista, ha davvero un bel caratterino! La bambina non è pronta a togliere il ciuccio e anzi spiega bene alla madre che mai si separerà da lui nemmeno quando si sposerà.

Un bel giorno però Nina incontra un lupo molto cattivo e arrabbiato e, dopo avergliene dette quattro, lo consolerà con il suo ciuccio abbandonandolo definitivamente.

In questo libro ogni piccolo lettore può immedesimarsi nella cocciuta Nina che solo quando è davvero pronta, oltre le costrizioni degli adulti, abbandonerà con facilità e per sempre, il suo compagno di mille avventure.

 

 

 

Nora è la micia protagonista di “Ciao ciao ciuccio” (Ed. Nord-Sud). La piccola Nora perde il suo ciuccio che da quel momento vivrà esperienze incredibili diventando anello per proboscite dell’elefante Ella, fermaglio per capelli della pecora Dorothy.

Solo quando la sua avventura sarà conclusa, il ciuccio tornerà finalmente da Nora che però avrà capito che è giunto il momento di lasciarlo andare.

 

 

 

 

 

 

Dall'autrice di tanti libri che aiutano i bambini nei passaggi difficili della loro vita, Kathleen Amant, segnaliamo “Anna dorme senza ciuccio”.

È un libro semplice il cui testo, sulla parte sinistra, viene accompagnato da grandi disegni che rappresentano l’avventura di Anna che decide di abbandonare definitivamente il ciuccio buttandolo nell’immondizia.

Riuscirà a prendere sonno ugualmente?

 

 

 

 

 

 

Il mio ciuccio per te” fa parte della collana I Senza Parole (Edizioni Lapis) ed è un racconto figurato dove il ciuccio si trasforma in un affettuoso regalo per il compleanno dell'orsacchiotta di peluche amica della protagonista.

In questo modo il ciuccio trova una sua nuova vita e diventa un prezioso oggetto che legherà ancora di più la bimba al suo peluche.

 

 

 

 

Autore: