Inizia la scuola
347

Contributo libri di testo, via alle domande

Anche per l 'anno  scolastico 2017/2018 sono state attivate le procedure per l'erogazione dei contributi per la fornitura, gratuita o semigratuita, dei libri di testo per le famiglie a basso reddito degli studenti delle scuole secondarie. C'è tempo fino al 30 marzo. 

A chi è destinato

Alle famiglie degli studenti delle scuole secondarÌe di primo e di secondo grado, statali e paritarie, il cui reddito familiare (Isee) sia inferiore a 10.632,94 euro. Il valore del reddito dovrà essere calcolato sulla base della dichiarazione dei redditi 2017, relativa all'anno d'imposta 2016.  

L'attestazione Isee valida deve essere rilasciata dal 15 gennaio 2018

Cosa serve 

1. Il modello compilato in ogni sua parte (clicca qui)

2. Fotocopia del documento d'identità del soggetto richiedente (genitore o tutore)

3. Codice fiscale sempre del soggetto richiedente

Non occorre allegare alcuna documentazione di spesa relativa all'acquisto dei libri di testo, ma i beneficiari dovranno comunque conservarne copia per almeno 5 anni, così da esibirla in caso di eventuali controlli d spesa relativa. 

Come funziona 

L'istanza di partecipazione dovrà essere presentata, esclusivamente, presso l'istituto scolastico frequentato dall'alunno, entro e non oltre il 30 marzo 2018. Le scuole dovranno poi inoltrare le domande al Comune di appartenenza entro e non oltre il 30 aprile 2018. I Comuni a loro volta comunicheranno il numero di alunni beneficiari alla Regione, la quale accrediterà le somme relative all'ente locale. Sarà infine il Comune a erogare il contributo alle famiglie beneficiarie. 

Autore: