Tempo libero
517

Diario delle vacanze: idee per personalizzarlo

beach-193786_1280Partire, qualunque sia la meta, è sempre qualcosa di magico. E lo è anche vivere i giorni che precedono un viaggio. Ci sono le aspettative, i desideri, la voglia di andar via per poi tornare più carichi di prima. "Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina", diceva Sant'Agostino. Già. Perché scoprire nuovi mondi, approcciarsi a realtà sconosciute, guardare e vivere posti nuovi aiuta anche a guardare il proprio presente attraverso una nuova lente. Ecco che allora è fondamentale non tralasciare nulla, soprattutto quando si tratta di un viaggio con la propria famiglia. Magari il primo vero viaggio dei propri bambini.

 

Insieme a tutto il necessario, tra scarpe, costumi e vestiti, diventa fondamentale non dimenticare di mettere in valigia un piccolo block notes dove annotare i luoghi visitati, le emozioni provate, tutti i momenti più dolci vissuti e le espressioni di gioia dei propri piccoli. Un diario di bordo da portare sempre con sé.

 

Non dimenticatevi poi cellulari se dotati di fotocamere e macchine fotografiche per immortalare tutti i momenti più belli di quelle giornate. In vacanza date massimo spazio alla fantasia dei vostri bambini. Fategli raccogliere, se siete al mare, conchiglie e pietre, perché ciò che potrete fare insieme al vostro ritorno, renderà meno difficile il rientro. Finite infatti le vostre rilassanti vacanze, potrete giocare insieme ai vostri bimbi e dar vita a tante fantastiche idee per rendere memorabile il vostro viaggio o portare dei regali personalizzati ad amici, parenti e compagnetti di scuola.

 

La prima che vogliamo suggerirvi è il collage con le vostre foto. Perché utilizzare i classici album quando potete creare dei veri e propri quadri-diari delle vostre vacanze? Raccogliete le foto più significative e magari ripetete l'esperienza ogni anno. Sarà bello nel tempo rivivere tutti i viaggi della vostra vita.

 

Vi avevamo parlato di pietre e conchiglie. Ebbene sì. Le pietre, qualunque forma esse abbiano, dalla più semplice allaseashell-639521_1280 più strana, possono diventare delle piccole tele da decorare e in cui lasciare i propri pensieri e le dediche per le persone care. Oppure possono trasformarsi in magneti da frigo (basta attaccare una calamite sul lato non decorato, con della colla). Le conchiglie possono essere utilizzate per creare dei simpatici monili come braccialetti, collane, quadretti, cornici o decorazioni per quaderni e diari dei vostri bambini. Pietre e conchiglie possono anche abbellire le vostre piante e vasi.

 

Non può mancare poi il libro delle vacanze. Al suo interno potrete raccogliere le foto più belle, i biglietti di musei in cui siete stati, dei mezzi di trasporto presi, le ricevute e tutto ciò che in qualche modo è testimonianza di queste giornate. Se poi volete fare un regalo particolarmente carino ai vostri cari, tornati dalle vacanze fate stampare le foto più belle e lasciate alle persone amate un vostro ricordo. Niente le renderà più felici del sapere di essere stati al centro dei vostri pensieri anche quando eravate lontani.

Autore: