Ricette
463

Fibre in gravidanza



Se la vostra dieta è povera di fibre, bisogna aumentarle! Per il menù in gravidanza la quantità giornaliera raccomandata è di 30 grammi, inoltre, ricordate che il loro assorbimento è facilitato dall'assunzione di molta acqua (almeno 2 lt al dì).

Effetti benfici

Assumere fibre in gravidanza aiuta a svuotare l'intestino, evitando la formazione di gas e alleviando il senso di gonfiore.

 

Gli alimenti che contongono fibre sono fonti di vitamine e di minerali che, oltre a scongiurare il pericolo di emorroidi e stitichezza, permettono il corretto sviluppo di tutti gli organi del vostro bambino.

 

Inoltre, secondo alcuni studi, poichè l'assunzione di fibre, sin dai primi mesi di gravidanza, sarebbe in grado di abbassare la pressione arteriosa, é diffusa l'opinione che queste aiutino a ridurre il rischio di pre-eclampsia.

La pre-eclampsia, detta anche gestosi, è una malattia che si manifesta con sintomi di ipertensione e che può essere la causa di un parto prematuro.

 

Alimenti ricchi di fibre

Tra gli alimenti ricchi di fibre sono da segnalare: le mele, le pere, il pane, la pasta e le fette biscottate integrali, il muesli, l'orzo perlato, i cerali da colazione, le lenticchie e i fagioli, le fave e i piselli, i carciofi, la frutta secca ed ancora i lamponi.

 

Piccola raccomandazione per la linea: fate molta attenzione alla frutta secca che, seppure ricchissima di fibre, è anche molto calorica!

Autore: