Mondo mamma
489

George Alexander Louis o... Salvatore Maria?

Se la vostra famiglia non è ancorata alle tradizioni di una volta che davano ai primi due figli maschi  il nome del nonno paterno e materno al terzo figlio maschio il nome dello zio (lo stesso discorso accadeva le bambine) avete libertà di scelta.

 

Prima di approcciare alle infinite liste di nomi, valutate se volete dare un doppio nome o addirittura un triplo sulla scia del royal baby.

 

La pubblicità e il gossip ci propongono nomi molto più che originali, quasi stravaganti.

Meritano di essere citati quelli dei figli dei VIP: Oceano, figlio di John Elkann, Apple figlia di Gwyneth Paltrow, e come dimenticare Christian e Chanel!

 

Ma ricordate che il nome rimane, rappresenta e descrive e condiziona la vita del vostro bambino.

 

Care mamme, quando scegliete il nome del vostro bambino rispettate qualche regola: 

1. Parola chiave: buon senso!

2. Il nome rimane per sempre, ti racconta

3. Evitate nomi troppo lunghi e complicati

4. Niente nomi ridicoli

5. Abbinate armoniosamente nome e cognome

6. Scegliete nomi facili da pronunciare

 

Ecco qui una lista dalla quale potrete prendere spunto.

 

Diamo un'occhiata alla classifica dei nomi più usati per i neonati italiani nel 2011, secondo l'Istat.

Sofia mantiene per il secondo anno il 1º posto della lista di nomi più usati per le bimbe italiane, Giulia tiene saldo il 2º mentre Sara cede l'ultimo gradino del podio a Martina.

Gaia riguadagna qualche posizione, mentre è in grande ascesa Viola (new entry del 2009) che passa dalla 21º al 15º posto. Ritornano in classifica Angelica e Ludovica guadagnando posizioni su Ilaria e Federica.

Nessuna novità per il podio tra i nomi maschili: Francesco, Alessandro e Andrea continuano a mantenere il predominio, seguono Riccardo, Leonardo e Pietro.

 

E voi, quale nome avete scelto per il vostro bambino?

Autore: