Viaggi e Vacanze
582

I documenti per viaggiare all’estero

Dal 26 giugno 2012 è cambiata la normativa che regolamenta il rilascio dei documenti per i minori in partenza per l’estero.

Tuo figlio appena nato potrà avere il suo primo passaporto, una bella soddisfazione vederlo ritratto all'interno del passaporto, ma ricorda che ha validità 3 anni e costa circa 80 euro. Potrete sempre optare per la carta d'identità o per il lasciapassare, soluzione più economica ma con validità di un solo anno.

 

Passaporto

Ogni minore deve possedere un proprio passaporto personale e non deve più essere registrato su quello di un genitore. Se il paese di destinazione ha aderito al trattato di Schengen (libera circolazione alle frontiere) è sufficiente solo la carta d’identità.

La validità del passaporto è di tre anni, per i minori compresi tra i 0-3 anni, e di 5 anni per tutti gli altri fino alla maggiore età. Questi cambiamenti nascono dall’esigenza di adeguare in maniera frequente le fotografie dei bambini, il cui aspetto cambia molto rapidamente durante la crescita.

Costo: € 44,66 per un passaporto nuovo, a cui si devono aggiungere 40,29 Euro di marca da bollo.

Tempi di rilascio: 8 giorni lavorativi

Carta d’identità

Per viaggiare in tutti i paesi dell’Unione Europea che hanno aderito al trattato di Schengen il minore deve possedere esclusivamente la propria carta d’identità.

Se nel documento personale del minore non ci sono i nomi dei genitori, la polizia di stato consiglia ai genitori di portare al seguito anche un certificato di nascita o uno stato di famiglia, in modo che si possa avere la certezza sulla paternità o maternità. Questo perché, pur non essendo un simile obbligo previsto espressamente dalla legge, potrebbe sussistere il dubbio che l'accompagnatore sia realmente il genitore; dunque per la tutela dei minori e per evitare disguidi e/o mancati imbarchi al momento della partenza, è importante poter dimostrare concretamente l'esistenza del rapporto genitoriale.

 

Costo: € 5,42

Tempi di rilascio: a vista

 

Lasciapassare

Il lasciapassare per l'espatrio dei minori di 15 anni è un documento rilasciato dal Comune di residenza del minore che deve essere vidimato dal Questore del luogo per essere utilizzato come documento valido all'espatrio. Alla presentazione della domanda è necessaria la presenza del minore. Il Lasciapassare ha validità un anno.

Costo: € 0,26

Tempi di rilascio: a vista

 

Per qualsiasi dubbio, vi consigliamo di rivolgervi alla Polizia di Stato (www.poliziadistato.com) o alla Questura.

 

Paesi aderenti al trattato di Schengen:

Germania, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Portogallo, Spagna, Italia, Austria, Grecia, Danimarca, Svezia, Finlandia, Norvegia, Islanda, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Polonia, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Slovenia (solamente per le frontiere terrestri e marittimi) , Svizzera, Liechtestein, Romania e Bulgaria

Autore: