Tempo libero
412

Il Festino di Santa Rosalia nel segno della «leggerezza»: il programma

Sono iniziate le prime manifestazioni del Festino di Santa Rosalia, giunto alla sua 393esima edizione. Cresce l'attesa per la sera di venerdì 14 luglio, che – come tradizione vuole – racchiuderà il clou degli eventi, che troverà il suo culmine con la sfilata del carro della Santuzza

La direzione artistica è affidata, per la terza volta consecutiva, a Lollo Franco con l'organizzazione di Agave Spettacoli.

Tante le iniziative quest'anno, alle quali è stato dato ufficialmente il via lunedì 10 luglio con il flash mob a Porta Felice.  Un Festino da vivere con tutta la famiglia, bambini compresi, per i quali sono stati organizzati anche piccoli spettacoli. 

Il tema del Festino 2017 è la LEGGEREZZA.  

"La leggerezza si vedrà nel carro, nella statua e anche nelle acrobazie", assicura il direttore Franco, e anche quest'anno chi accorrerà alla Cattedrale il 14 sera potrà ammirare coreografie e scenografie che richiameranno il barocco e rimanere a bocca aperta dinanzi alle spettacolari acrobazie aeree dei ballerini.

"Il tema della leggerezza - ha detto il sindaco Leoluca Orlando - è il punto saliente di questa edizione del Festino che ci ricorda come è possibile cambiare, come è possibile costruire una diversa visione della vita liberandoci dalla peste, dalla mafia, dalla disoccupazione, producendo così i valori della comunità, della cultura e dell'economia.  Oggi Palermo vive un emozionante risveglio culturale e gli ultimi appuntamenti che hanno visto in città la presenza dei reali di Olanda, il concertone di Radio Italia e la sfilata internazionale di moda di Dolce e Gabbana dimostrano come il nuovo cammino di Palermo è iniziato. Anche il Festino si inquadra in questa ottica, un Festino per Palermo e per i palermitani. Dobbiamo recuperare i valori forti di questa città invocando la leggerezza".

"L'anno scorso don Corrado esortò Palermo a rialzarsi perchè l'inverno è finito. Per questo con il sindaco abbiamo pensato al tema della leggerezza - dichiara l'Assessore Andrea Cusumano -. Palermo è appesantita da zavorre legate alle difficoltà economiche e noi vogliamo rappresentare una città che si libera dai pesi e guarda al futuro grazie ai suoi giovani ed è giusto che siano loro, gli artisti che realizzeranno la statua insieme ai loro docenti, ad interpretarlo facendo passare un messaggio importante come quello della condivisione. La leggerezza però non è superficialità ma una mente libera, accogliente e solidale". 

Spazio alle nuove generazioni. "I giovani simboleggiano il cambiamento di questa città, il loro impegno ci aiuta ad andare avanti - spiega l'attore Lollo Franco -. Sarà un festino per i palermitani e dei palermitani". 

IL PROGRAMMA DEI PROSSIMI GIORNI

Mercoledì 12 Luglio

PIAZZA BOLOGNI

ore 17.00 - Laboratorio per bambini curato da Palermo Bimbi. Una nuvola di pensieri e di carta creata dai bimbi che raccontano di S. Rosalia 

ore 19.00 - Spettacolo per bambini "Il miracolo della Santuzza" ideato e curato da Putia d'Arte Malvina Franco

ore 20.00 - Incontri d'autore : "Una storia ritrovata" - La vita di Santa Rosalia e le vicende sul ritrovamento e riconoscimento delle Reliquie a cura di Don Gaetano Ceravolo Reggente Santuario Santa Rosalia Montepellegrino e Prof. Girolamo Mazzola paleografo. A seguire "La Santuzza" e la Palermo colombiana. "Cancion de Sanaciòn in honor de Santa Rosalia", omaggio dell'autore Harold Mauricio Vargas Ardila e della comunità di Palermo Huila, Colombia, documentario 

ore 22.00 "Rosalia in Piazza" a cura di Stefano Piazza. Video racconto del Festino attraverso le parole dei palermitani.  A seguire Esibizione del gruppo "Cuori siciliani" di Andrea Mancuso 

CHIESA DI SAN MATTEO SUL CASSARO

ore 18.00 e ore 21.00- Canto della Santuzza di Lucina Lanzara Oratorio per cori e voci recitanti in italiano, siciliano ed inglese. 

PIAZZA PRETORIA

ore 21:00 e replica ore 21:45 - Compagnia Palermo in Danza - Coreografie: L. Zachar, V. Sundby, A. Damiani, A.Cascioli. Video Mapping a cura di PlasMedia 

PIAZZA MARINA

ore 21.30 - Concerto del gruppo musicale "LASSATILABBALLARI". 

A seguire Dario Caminita DJ con musica tradizionale rivisitata in chiave moderna con un mix anni 80/90 logo3

Giovedì 13 Luglio

CHIESA DI SAN MATTEO SUL CASSARO

ore 12.00, ore 18.00 e ore 21.00 - Canto della Santuzza di Lucina Lanzara Oratorio per cori e voci recitanti in italiano, siciliano ed inglese. 

PIAZZA BOLOGNI "Infiorata"

 Dal primo pomeriggio sarà possibile ammirare un quadro raffigurante Santa Rosalia effettuato con tecnica infiorata. A cura di Angela Macagnino con la collaborazione di Giovanni Brancato ore 18.00 Laboratorio per bambini sul tema del linguaggio simbolico dei fiori.

Progetto di Angela Macagnino

ore 21.30- Esibizione del gruppo folkloristico "I CARIDDI" diretto dal Dott. Tobia Rinaldo

PIAZZA MONTE DI PIETÀ

ore 19.00 - Triunfi e Muttetti "La Signura di Palermu" Regia Davide Morici- "Compagnia Cialoma Arte Mediterranea di Palermo" CHIESA SAN GIUSEPPE DEI TEATINIore 20.00 Concerto del Coro "Pontis Mariae". Direttore: Tony Caronna - Soprano: Haydee Dabusti PIAZZA MARINA

ore 22.00 - Esibizione del gruppo musicale "MALARAZZA"

Venerdì 14 Luglio

PIANO DI PALAZZO REALE

"Palermo è Rosalia, Rosalia è Palermo" - Un'operina teatrale, una favola in musica che trae spunto dalla storia di Santa Rosalia.

Cenni storici e testimonianze si intrecciano con la tradizione del "Cunto", un sapiente impasto di musica popolare e musica colta. Un evento di forti ed intense suggestioni e di profondo impatto mediatico. Uno spettacolo tra terra e cielo. Installazioni, scenografie volati, azioni coreografiche, effetti speciali e multimediali capaci di coinvolgere il pubblico a 360°

Attori - cantanti: Lollo Franco, Giusi Cataldo, Roberta Azzarone, Nicola Franco, Claudio Levantino, Federica Neglia, Alessio Scarlata, Performances acrobatica aerea: Sonics, Direttore Creativo: Alessandro Pietrolini 

La sfilata del Carro

Prima tappa del corteo del 14 luglio sarà, da tradizione, la Cattedrale, dove ci sarà lo spettacolo delle fontane danzanti della compagnia Dominicìs. Lanci di petali, 13 acrobati sul trapezio e scenografie volanti animeranno la coreografia. 

Ai Quattro canti l’omaggio floreale del sindaco alla giovane Roberta Azzarone che sul carro impersonerà Santa Rosalia.

 Tappa finale del corteo sarà Porta Felice, con i tradizionali fuochi d’artificio.

Autore: