Tempo libero
278

Illuminiamo il Futuro dei bambini dello ZEN

Uno spazio per dare alle bambine e ai bambini del quartiere di San Filippo Neri nuove opportunità educative e di crescita. Illuminiamo il futuro a Palermo, il progetto di Save The Chirlden.

Si tratta dell'ex asilo di via Girardengo, di proprietà del Comune, che il Sindaco ha deliberato di affidare per i prossimi trent'anni a 'Save the Children' e all'Associazione 'Zen insieme'.

Le due associazioni hanno infatti presentato un progetto, denominato 'Punti Luce', per la realizzazione di un centro educativo nel quartiere.

A carico di Save the Children saranno i lavori di ristrutturazione e ammodernamento della struttura.

'Ancora una importante collaborazione fra il Comune e soggetti del privato sociale - ha detto il sindaco Leoluca Orlando - permette di mettere in campo una iniziativa che doterà San Filippo Neri di uno spazio di aggregazione, crescita, socializzazione. Un altro segno di attenzione per la periferia che sempre meno è periferia'

Il Punto Luce di Palermo è attivo all’interno dei locali del Centro TAU, una struttura di circa 450 mq nel cuore del quartiere Zisa. Il Punto Luce ospita tante attività gratuite per bambini e ragazzi dai 6 ai 16 ed è dotato di una serie di spazi attrezzati per i diversi laboratori: pittura, musica, sport, educazione all’uso responsabile dei nuovi media, biblioteca per ragazzi e sostegno scolastico. Save the Children ha deciso di avvalersi della preziosa collaborazione di Inventare Insieme Onlus per la gestione delle attività all’interno del Punto Luce. L’Associazione dal 1990 gestisce il Centro TAU (sede del Punto Luce) e porta avanti attività sociali innovative.

Illuminiamo il Futuro è la campagna in corso di Save the Children. In Italia 1 milione di bambini, questi i dati forniti dall'associazione,  vive in povertà assoluta, senza possibilità di costruirsi un domani. Quest’anno Save the Children ha lanciato Illuminiamo il Futuro, un’importante campagna per dare educazione, opportunità e speranza ai bambini che vivono in povertà in Italia.

Save the Children vuole essere lì dove le condizioni di vita dei minori sono sempre più precarie: per questo ha deciso di creare i Punti Luce, centri in cui bambini e adolescenti tra i 6 e i 16 anni possono studiare, giocare, avere accesso ad attività educative e sportive altrimenti a loro precluse.

Spazi a misura di bambino che sorgono nelle aree più difficili e prive di servizi e che offrono attività gratuite a tutti i bambini grazie alla collaborazione di Organizzazioni già presenti sul territorio.

I Punti Luce saranno il punto di riferimento per attivare la dote educativa: un piano individuale di supporto per fornire beni e servizi educativi a bambini in gravi e certificate condizioni di povertà.

Questo sostegno potrà servire ad esempio per l’acquisto di libri, per le spese scolastiche, per il pagamento di un corso di musica o sportivo, per partecipare a un campo estivo, o per altre attività di contenuto educativo.

Contatti

Via Cipressi, 9 – 90134 Palermo

Info: document.write('puntiluce@illuminiamoilfuturo.'+'it');">

Orari

Da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19

Autore: