Mondo mamma
382

In memoria di Mary White

E’ scomparsa da qualche giorno la mamma dell’allattamento, Mary White, una donna che pochissimi conoscono.

Una signora nata nel 1923 che ha dato vita , in un pic nic di 60 anni fa, ad una associazione che ha rivoluzionato il modo di aver cura dei bambini.

Ed è andata proprio così: durante una scampagnata, Mary White e Marian Thompson, due delle fondatrici, se ne stavano sedute sotto un albero intente ad allattare i loro bambini e rimasero colpite dal numero di donne che si avvicinavano loro dicendo: "Anch'io avrei voluto allattare al seno il mio bambino, ma..."

Si resero conto così che i problemi che queste mamme avevano incontrato al momento di iniziare l'allattamento erano piuttosto diffusi e si convinsero che ognuna di quelle mamme avrebbe potuto allattare il proprio bambino, se solo qualcuno avesse dato una risposta alle loro domande.

Mary e Marian coinvolsero il marito di Mary, il dottor Gregory White, il quale, benché non fosse in grado di dare molti consigli pratici, era un gran sostenitore dell'allattamento materno.

Cercarono nei suoi libri di medicina le poche informazioni scientifiche disponibili sull'argomento e ripensarono alle proprie esperienze di allattamento. Infine stabilirono che la formula vincente per promuovere l'allattamento materno consisteva nell'informare, incoraggiare e sostenere. Le due donne non avevano programmi precisi, ma decisero di incontrarsi a casa di Mary e di invitare alcune amiche per parlare di allattamento. Marian telefonò ad Edwina Froehlich, che a sua volta invitò Viola Lennon.

Mary contattò Mary Ann Kerwin, sua cognata, e Mary Ann Cahill, che pensò di coinvolgere Betty Wagner. Le sette amiche si incontrarono diverse volte durante l'estate e l'inizio dell'autunno per definire il programma d'azione del loro "Gruppo per l'allattamento materno".

Lei e le altre 6 fondatrici della La Leche League hanno messo a punto un metodo, una filosofia, un movimento di pensiero rispettoso dei bambini, delle mamme e del loro istinto, che non riguarda solo l'allattamento al seno, ma il modo di accudire i bambini e di metterli al mondo. Da 59 anni La Leche League promuove l’allattamento e sostiene le donne che vogliono allattare.

La Leche League aiuta le mamme a recuperare la fiducia nell'istintiva capacità di nutrire e accudire i loro cuccioli.

Milioni di famiglie ogni anno trovano nelle Consulenti de La Leche League informazioni, ascolto e aiuto. Il sostegno da mamma a mamma è il cuore della filosofia de La Leche League e il suo punto di forza. L'associazione è diventata un'autorità riconosciuta a livello mondiale,accreditata come supporto all'Unicef, all'Oms, al Waba, con centinaia di circoli attivi, centinaia di volontarie.

Se l'arte dell'allattamento materno non è una pratica dimenticata in questa parte di mondo e giunge fino ad oggi dopo millenni, lo dobbiamo in gran parte a questa donna e alle sue amiche.

Il sito ufficiale del La Leche League www.lllitalia.org

Autore: