Ricette
802

L'alimentazione in gravidanza: i cibi da evitare



Sfatiamo, innanzitutto, la storiella che la donna in dolce attesa deve “mangiare per due”: è vero che - rispetto alle normali abitudini - l’apporto calorico deve essere più elevato, ma ciò non deve assolutamente tradursi in “mangio la doppia porzione perché ora siamo in due” giacché il peso corporeo di una donna gravida non deve (mai) superare determinati parametri. Il suo peso, infatti, dovrà essere sempre controllato.

 

Alimentazione-gravidanza è un binomio che per più aspetti non deve essere sottovalutato. Certo, ora non voglio mettere in allarme le future mamme ma è pur vero che bisogna rispettare una determinata e puntuale disciplina alimentare, sia per la sua salute sia per permettere al feto di crescere nel modo migliore.

La donna in gravidanza - secondo il mio modesto parere - oltre ovviamente a seguire i consigli del proprio ginecologo, dovrà stare attenta a non cadere nella trappola, cosiddetta, delle vecchie abitudini: questo vale esclusivamente per coloro le quali l’abituale regime alimentare appartiene alla tipologia del “mordi e fuggi”, “snak a volontà”, ecc., ecc.

 

Quali sono i cibi da evitare durante la gravidanza?

    • Carne e pesce crudi (o non ben cotti): evitare di assumere pesce ricco di mercurio, come sgombro, pesce spada, ecc. Sono banditi anche i crostacei, i frutti di mare e il pesce affumicato (se confezionato è più sicuro); paté, salse a base di carne. Ricordiamo che il pesce ed i crostacei crudi, come il sushi, hanno una probabilità maggiore di contenere batteri rispetto a quello cotto.


    • Gli affettati crudi, come ad esempio il prosciutto crudo, potrebbero causare intossicazioni alimentari.


    • Fegato


    • Evitare le verdure crude


    • Frutta con la buccia (la frutta fa bene ma occorre sbucciarla)


    • Alimenti a base di uova crude o poco cotte


    • Formaggi molli non pastorizzati (tipo brie e la feta)


    • Alimenti a base di latte non pastorizzato


    • Integratori, tisane e tè a base di estratti vegetali


    • Succhi di frutta non pastorizzati


    • Caffeina; bevande gassate; alcool


    • Evitare di mangiare troppi dolci

 

Alcuni consigli da seguire nella preparazione degli alimenti:

    1. Non esagerare con l’uso di sale e di zucchero
    1. Prima, e dopo, aver maneggiato gli alimenti è bene lavarsi le mani con acqua calda e sapone
    1. Qualsiasi utensile venuto in contatto con carne cruda, pesce, uova, ecc., ricordatevi di lavarlo con acqua calda e sapone
    1. Frutta e verdura: lavarle accuratamente sotto l’acqua corrente avendo cura di eliminare le parti non integre (o marce) in quanto sono degli ottimi depositi di batteri.

Future mamme, non ci rimane che ricordarvi che un’alimentazione sana ed equilibrata farà bene sia a voi sia al vostro futuro bambino!

 

Autore: