Mondo mamma
3040

La cameretta Montessori

Abbiamo già parlato di camerette per bambini con suggerimenti su come arredarle e come dipingere le pareti, in questo post esploriamo il mondo Montessori. L'organizzazione e la progettazione degli spazi sono stati uno degli argomenti principali dell'educatrice e pedagogista italiana vissuta all'inizio del '900 che vedeva gli ambienti destinati ai bambini come luoghi formativi e caratteriali.

 

Caratteristiche di una Cameretta Montessoriana

Priorità assoluta è la massima libertà quindi:

• molto spazio per muoversi;

• colori tenui;

• un angolo dedicato alla scrittura e al disegno;

• un tappeto per rotolarsi;

• mobili bassi, alla portata delle mani del bambino; lettino non più alto di 20 cm; tavolini, sedioline e cassettoni, in cui da solo possa prendere i suoi giocattoli, suddivisi per tipo (cubi morbidi, softies e oggetti montessoriani creati in casa, sonagli e strumenti musicali…);

• una libreria a portata di mano, in cui renderle disponibili non solo i libri di stoffa, ma anche quelli di carta, per insegnare al bambino a rispettarli e a manipolarli con la dovuta attenzione.

 



Come ricrearlo:

- Parete: ALBERO di Inke Heiland €195,00

- Letto: FUTON di MADORI DESIGN a partire da €274?,00

- Contenitori :  TORFAST di IKEA €91,50

- Lampada: SOFTLIGHT-CASA di BuoKids €52,00

- Tavolo e sedioline: LATT di IKEA €17,99

- Tappeto: TAPPETO COPERTA SENSORIALE grande di PONGAZIO' S circa € 100,00

- Giochi: DUKTIG di IKEA €9,50 vari modelli, ?DUKTIG minicucina di IKEA €99,90

- Armadio: TRAINING DRESSER di Peter Bristol € 1.100,00 circa

 

TOTALE: € 1.939,00

 

Concludiamo il post con due frasi di Maria Montessori che sintetizzano il suo pensiero.

"La cultura si deve lasciar prendere attraverso l’attività, con l’aiuto di materiali che permettano al bambino di acquistarla da solo, spinto dalla natura della sua mente che cerca, e diretto dalle leggi del suo sviluppo."

 

"L’educazione è un processo naturale effettuato dal bambino, e non è acquisita attraverso l’ascolto di parole, ma attraverso le esperienze del bambino nell ambiente"

 

E voi avete in casa un gioco o un elemento di arredo in linea con la filosofia della Montessori?

 

Seguite questo ed altri consigli sul blog outfitcasa

 

 

Autore: