Tempo libero
2890

Le Vie dei Tesori Kids, visite e attività a misura di bambini

110 luoghi aperti alle visite guidate, 110 tour urbani a tema, un itinerario contemporaneo che per la prima volta crea una rete tra le gallerie private e gli atelier della città. Ancora, mostre, spettacoli, incontri d’autore, concerti in luoghi inediti in collaborazione con Piano City, e un Festival Kids, dedicato ai più piccoli. Dal 29 settembre al 29 ottobre, per 5 weekend, Palermo si presta a diventare un museo diffuso in occasione del Le Vie dei Tesori, evento ormai molto atteso in città. 

Quest'anno anche i bambini avranno uno spazio tutto loro, un “festival KIDS”, organizzato con la collaborazione di Babyplanner.it. 

 

Dove

Il Festival si svolgerà in tre maxi-gazebo disposti in piazza Politeama, piazza Verdi (al Massimo) e piazza Bellini, dove saranno proposti laboratori e attività durante tutto il mese di ottobre. 

Orari

Dal lunedì al giovedì porte aperte alle scuole, dalle 9 alle 13, con programmi didattici sul Liberty, sulla fiaba e sull’arte arabo-normanna destinati a due fasce di età: da 4 a 10 anni e da 10 a 14 anni. Dal venerdì alla domenica attività per tutti, dalle 10 alle 19. 

Gazebo che vai... attività che trovi

  • Nel gazebo di piazza Politeama, dedicato alla Sicilia Liberty e realizzato in collaborazione con Bus Center, nei weekend tanti laboratori dedicati al viaggio, per piccoli esploratori. 
  • Nel gazebo di piazza Verdi, dedicato alla Sicilia fiabesca e realizzato in collaborazione con Autosystem, laboratori dedicati alla mobilità, per piccoli viaggiatori. 
  • Nel gazebo di piazza Bellini, dedicato alla Sicilia arabo-normanna, laboratori dedicati all’alimentazione sana ma gustosa, per piccoli mangioni! 

CLICCA QUI PER CONOSCERE IL PALINSESTO DI TUTTE LE ATTIVITA' PROGRAMMATE DA BABYPLANNER IN CIASCUN GAZEBO

 

Prenotazioni

Obbligatorie per le scuole allo 091.8420219 (tutti i giorni dalle 10 alle 18)

Il contributo è di 3 euro per le attività infrasettimanali e di 5 euro per quelle del weekend. Coupon su www.leviedeitesori.com o sul posto.

Le visite animate nei tesori della città

In più tornano le visite animate in sei tesori della città: dagli antichi Greci ai pupi siciliani, visite guidate pensate e realizzate appositamente per bambini.

Contributo: 5 euro. Coupon su www.leviedeitesori.com o sul posto. Infine, tre laboratori a ingresso libero, per divertirsi imparando a risparmiare, a fare il caffè o a inventare favole.

IL PROGRAMMA DELLE VISITE ANIMATE

1. ARCHIVIO DI STATO – SEDE CATENA

L’avventurosa storia di Palatino, il libello coraggioso 


Siete mai stati in una biblioteca? Sembrano noiose, silenziose, insomma un posto dove non può capitare proprio nulla. Eppure, noi abbiamo un amico che abita lì, Palatino, che ne ha passate di cotte e di crude e non vede l’ora di raccontarvele, anzi di farvele leggere. Itinerario fantastico alla scoperta dell’invenzione della scrittura all’Archivio di Stato, il luogo in cui sono conservati i più antichi documenti che riguardano la storia della Sicilia fin dal medioevo. Leggendo tra pergamene e volumi è possibile ricostruire come vivevano i nostri antenati dai tempi dei Normanni. L’attività è riservata esclusivamente ai bambini, senza l’accompagnamento dei genitori.

Domenica 1, 15, 22, 29 ottobre – ore 11

Età: 6-11 anni

Punto di raduno: Archivio di Stato – sede Catena, corso Vittorio Emanuele 31 

Partecipanti: 25 - Durata: 2 ore - Contributo: 5 euro

A cura di Omniacultura

2. ECOMUSEO DEL MARE

TRA BARCHE E PESCI, UN MARE MAI VISTO

Viva il mare di Palermo! Mare di bagnanti, di pescatori, di commercianti, di viaggiatori, di pirati. Questo museo racconta la storia del mare. E lo fa proprio a partire dai ricordi della gente che l’ha vissuto, attraverso fotografie, cartoline, lettere. Ognuno ha dato il suo contributo al museo raccontando davanti alle videocamere o ai registratori una storia. Dopo la visita animata, ogni volta un laboratorio a tema diverso, tra acquari, racconti di antichi mestieri, leggende e simboli del mare.

L’attività è riservata esclusivamente ai bambini, senza l’accompagnamento dei genitori.

Domenica 1,8, 15, 22, 29 ottobre – ore 11

Età: 5-10 anni

Punto di raduno: Ecomuseo del Mare, via Messina Marine 27 

Partecipanti: 20 - Durata: 1 ora - Contributo: 5 euro

A cura di Ecomuseo Mare Memoria Viva

3. MUSEO INTERNAZIONALE DELLE MARIONETTE PASQUALINO

COME I PUPI RACCONTANO

Il pupo: cosa lo differenzia dalle altre figure animate? Cosa distingue il personaggio comico da quello eroico? E l’eroe buono da quello cattivo? Come si rappresentano i sentimenti dei personaggi con il corpo? Sono alcune delle domande alle quali si risponderà nel corso di questa visita animata per bambini al Museo internazionale delle Marionette Pasqualino, un viaggio straordinario tra marionette, burattini, figure animate di tutto il mondo, dalla Sicilia alla Francia, dalla Spagna alla Thailandia al Vietnam. A tutti i bambini, alla fine, una cartolina ricordo con cui creare il proprio eroe.

Domenica 1, 8, 15, 22, 29 ottobre – ore 11

Età: 6-11 anni

Punto di raduno: Museo internazionale delle Marionette Pasqualino, piazza Antonio Pasqualino, 7

Partecipanti: 25 - Durata: 1 ora - Contributo: 5 euro

A cura del Museo internazionale delle Marionette Pasqualino

4. MUSEO SALINAS

A CASA DEGLI ANTICHI GRECI

I reperti archeologici raccontano storie, misteriose storie dei nostri antenati nascoste per secoli da strati e strati di terra. Le visite animate al museo Salinas permetteranno ai giovani visitatori di scoprire i segreti delle sue collezioni per immergersi nel remoto passato delle antiche civiltà del nostro territorio, scoprendone gli aspetti più curiosi e originali. Il museo Salinas, recentemente riaperto al pubblico, mette in mostra i meravigliosi reperti dei templi di Selinunte, ma anche le stele e i sarcofagi punici e l'importantissima "pietra di Palermo", utilizzata per la decifrazione dei geroglifici. Fate attenzione alla Gorgone. Vi potrebbe tramutare in pietra.

Domenica 1, 8, 15, 22, 29 ottobre – ore 11

Età: 5-10 anni

Punto di raduno: Museo Salinas 

Partecipanti: 25 - Durata: 1 ora - Contributo: 5 euro

A cura dell’associazione Incontrosenso

5. SPASIMO

Via dello Spasimo 13

PICCOLI ARGONAUTI IN AVANSCOPERTA

VISITA ANIMATA

Che strana chiesa, con un buco sul soffitto e il cielo a fare da tetto. La sua storia è molto complessa e varia. Nasce infatti nel 1500 come chiesa del convento dei monaci dell’Ordine di Santa Maria di Monte Oliveto, ma pochi anni dopo diventa prima un magazzino, poi un teatro e infine un ospedale. Nel 1700 il tetto della chiesa crolla e non verrà mai più ricostruito. La chiesa verrà abbandonata fino a circa 25 anni fa quando ritornerà a essere un importante luogo di cultura. Una storia appassionante che verrà raccontata da un personaggio supportato da un gruppo di aiutanti. L’attività è riservata esclusivamente ai bambini, senza l’accompagnamento dei genitori.

Domenica 1, 8, 15, 22, 29 ottobre – ore 11

Età: 6-11 anni

Punto di raduno: Chiesa di Santa Maria dello Spasimo, via dello Spasimo 13

Partecipanti: 25 - Durata: 1 ora - Contributo: 5 euro

A cura di Cooperativa Argonauti

6. VILLA WHITAKER MALFITANO

CACCIA AL TESORO NEL GIARDINO DI PIP

VISITA ANIMATA

Questa villa è stata voluta da Giuseppe Whitaker (detto “Pip”) e costruita tra il 1885 e il 1889. I Whitaker erano una ricca famiglia di commercianti, ma Pip era anche un esperto archeologo e appassionato studioso della natura. Grazie al suo intuito e alle ricerche archeologiche, Pip scoprì l’isola di Mozia.  Visitando i giardini che circondano la casa rimaniamo senza fiato per la quantità di piante esotiche. I bambini potranno costruire il proprio giardino, con carta e colla, ispirandosi alle piante rare della villa. Poi i piccoli progettisti del verde potranno scatenarsi in una caccia al tesoro nel parco.

Domenica 1, 8, 15, 22, 29 ottobre – ore 11

Età: 6-11 anni

Punto di raduno: Villa Whitaker, via Dante 167 

Partecipanti: 25 - Durata: 1 ora - Contributo: 5 euro

A cura di Palermobimbi

LABORATORI A INGRESSO LIBERO

1. PALAZZO PETYX - BANCA SANT’ANGELO 

via Enrico Albanese, 94

L’arte del risparmio? Si impara da piccoli

Chi da bambino non ha giocato con il registratore di cassa-giocattolo? Chi non ha messo da parte le monetine luccicanti? Chi non ha gioito per le prime banconote regalate dai nonni? Facile giocare, meno facile – quando si diventa grandi – riuscire a risparmiare. Ecco allora, in collaborazione con Banca popolare Sant’Angelo, un laboratorio per bambini che insegna l’arte del risparmio e che fa capire come funziona una banca. Una banca storica siciliana, fondata nel 1920, che ha sede in un gioiello d’arte: Palazzo Petyx, con le sue meravigliose vetrate piombate, i pavimenti di pregiata ceramica, gli stucchi rococò, le suggestioni veneziane dei cassonati verde e oro. 

Sabato 21 e sabato 28 ottobre – ore 11

Età: 7-12 anni (massimo 20 bambini)

Durata: un’ora - Ingresso gratuito fino a esaurimento posti

A cura di Alessia Franco

In collaborazione con la Banca popolare Sant’Angelo

2. CENTRO COMMERCIALE CONCA D’ORO

Via Giuseppe Lanza di Scalea, 1963

 A CACCIA DI FAVOLE

Una caccia al tesoro tra le botteghe alla ricerca di storie, funghi e curiosità

Il mandala è il simbolo dell'universo, che rimanda alle forme circolari: il nido degli uccelli, il sole, il moto vorticoso del vento. Il mandala che i bambini realizzeranno sarà fatto di pasta di sale colorata con spezie naturali: giallo curcuma e rosso cannella. Dopo una prima fase di manipolazione e conoscenza della materia, inizierà la creazione del mandala. Con l'ausilio di una pinza, i legumi saranno incastonati sulla base rotonda di pasta di sale, si potranno creare combinazioni multicolore e diversificate per grandezza e spessore del legume scelto e della sequenza creata.

Ingresso Libero fino a esaurimento posti

Sabato 14 ottobre – ore 17

Età: 6-10 anni (massimo 25 bambini)

Durata: 2 ore - Ingresso gratuito fino a esaurimento posti

A cura di Alessia Franco

In collaborazione con Centro commerciale Conca d’oro

Per visualizzare il programma di tutto il festival Le vie dei tesori clicca qui

Autore: