Mamma e Risparmio
363

Ogni stagione ha il suo frutto

Oltre all’attenzione per la provenienza del cibo (che sia biologico, non trattato, non cresciuto in serra e possibilmente a Km zero) bisogna prestare anche molta attenzione al tempo in cui si acquista un determinato prodotto.

Madre Natura, che è perfetta, ha infatti provveduto a creare stagioni cicliche che si alternano donando frutta o verdura solo in determinati momenti dell’anno.



Attenzione quindi, quando andate al mercato: assicuratevi sempre che state acquistando prodotti di stagione avrete così la garanzia di mangiare solo prodotti genuini e non trattati.

 

Per fare chiarezza sulla frutta e la verdura che si può trovare nell’arco di un anno, ecco un calendario da consultare prima di compilare la lista della spesa.

 

Il calendario della frutta

 

gennaio - febbraio - marzo: Arance, Kiwi, Limoni, Mandarini, Pompelmi

 

aprile - maggio - giugno: Ciliegie, Fragole, Meloni, Pesche

 

luglio - agosto - settembre: Albicocche, Angurie, Ciliegie, Fichi, Fragole, Frutta di bosco, Pesche, Prugne, Limoni

 

ottobre - novembre - dicembre: Arance, Limoni, Mele, Pere, Pompelmi, Limoni

 

Il calendario della verdura

 

gennaio - febbraio - marzo: Bietole, Broccoli, Carciofi, Cavolfiori, Cavoli, Finocchi, Radicchio, Spinaci

 

aprile - maggio - giugno: Aglio, Asparagi, Bietole, Carote, Cipolle, Fagiolini, Lattuga, Piselli, Ravanelli, Sedano, Zucchine

 

luglio - agosto - settembre: Bietole, Carote, Cetrioli, Cipolle, Fagioli, Fagiolini, Melanzane, Patate, Peperoni, Piselli, Pomodori, Sedano, Zucchine

 

ottobre - novembre - dicembre: Bietole, Broccoli, Carciofi, Carote, Cavoli, Cavolfiore, Finocchi, Porri, Radicchio, Patate, Spinaci

 

Se avete ancora qualche dubbio e volete essere sempre sicuri di acquistare solo prodotti in stagione, se siete muniti di uno smartphone (apple o android) potrebbe essere molto utile scaricare l’App gratuita NaturMia. Questa App indica infatti il tipo di frutta e verdura presenti in un determinato momento dell’anno e non solo, approfondisce tramite delle schede dettagliate sugli alimenti l’origine, le varietà, i valori nutrizionali e il modo più corretto per conservarli.

 

 

 

 

Autore: