Tempo libero
306

Palermo, al via la nuova stagione del Piccolo Teatro Patafisico

E' pronta a partire la nuova stagione del Piccolo Teatro Patafisico. Giunto alla sua ottava edizione, il cartellone è ricco di spettacoli per grandi e piccini, piece teatrali, performance artistiche, reading, festival, feste e cene. Tutto condito da una forte impronta patafisica, la scienza delle soluzioni immaginarie. 

La nuova stagione parte il 23 novembre 2017, con le cene patafisiche, e si conclude a giugno 2018. Il cartellone con gli spettacoli per bambini è già iniziato e il prossimo spettacolo sarà il 12 novembre con “Lo specchio sincero”, una produzione Quinto Equilibrio.

CARTELLONE PER BAMBINI

12 NOVEMBRE 2017, ORE 17 "Lo specchio sincero"

Uno specchio che fa belli i brutti e brutti i belli. La mamma di Agata è bellissima e passa le sue giornate a guardarsi allo specchio dimenticandosi di tutto il resto, anche della sua figlioletta...

28 DICEMBRE 2017, ORE 17:00  "Il Grinch – Una storia splendidamente orrenda"

Nel paese di ChiNonSo i suoi abitanti, i NonSoChi, festeggiano il Natale in serenità e gioia. In una grotta vicino al paese, sul Monte CheNonSo, vive il Grinch, una creatura che odia il Natale e tutti gli abitanti di NonSoChi.

La ragione del suo odio è il suo cuore, ti tre misure più piccolo di un cuore normale. Il Grinch ha un piano: rovinare il Natale a tutti i NonSoChi!

14 GENNAIO 2018, ORE 17:00  "Gamberino"

In un regno molto lontano vivono il principe Sansonetto e la sua promessa sposa, la Principessa Biancabella. Sansonetto è un principe irriverente e dispettoso: goloso e avido di ciliegie passa il suo tempo a succhiarne la polpa e a scagliare i noccioli sui passanti. Un dì, funesto dì, sputa il nocciolo in faccia ad una mendicante. Strani fatti succedono da quel momento: Sansonetto comincia a camminare all’indietro e a ringiovanire fino a diventare poco più di un ragazzino. Il Principe dovrà ritrovare il “Nocciolo dell’Irriverenza” che aveva scagliato contro la povera mendicante, solo così potrà ritornare adulto e sposare Biancabella.

Affascinante storia tratta da uno dei più bei racconti per bambini di Guido Gozzano.

Adatto ad un pubblico molto ampio, uno spettacolo per tutta la famiglia, consigliato a bambini dai 3 anni.

28 GENNAIO 2018, ORE 17:00  “In valigia…”

“In valigia…”, questo il nome dello spettacolo è il gioco-giocoso di Barnaba con il suo pubblico che in un susseguirsi di situazioni comiche e gag clawnesche regala 45 minuti di puro divertimento. Poco ancora da dire perché c’è solo da guardare e sorridere. Spettacolo rivolto a bambini dai 3 anni.

11 FEBBRAIO 2018, ORE 17:00  "Amore e Psiche"

Psiche, una bellissima fanciulla che non riesce a trovare marito, diventa l’attrazione di tutti i popoli vicini che le offrono sacrifici. La dea della bellezza, Venere, gelosa di Psiche, invia suo figlio Amore perché la faccia innamorare dell’uomo più brutto e avaro della terra e sia coperta dalla vergogna. Ma il dio si innamora perdutamente della fanciulla.

Tratta da “Le Metamorfosi” di Ovidio un’avvincente e romantica storia!

Adatto ad un pubblico molto ampio, uno spettacolo per tutta la famiglia, consigliato a bambini dai 3 anni.

18 MARZO 2018, ORE 17:00  "Alcestina, Gioia mia"

Apollo, dio del sole, è condannato a fare il servitore in casa di Asclepio per due lunghi anni. Il dio decide di premiare Asclepio per la sua benevolenza dandogli la possibilità di sfuggire alla morte: giunto al fatidico momento non deovrà far altro che cercare qualcuno disposto a dire “Muoio al posto di Asclepio!” per poter continuare a vivere.

La signora Morte Prematura arriverà per portarlo con sé. Troverà Asclepio qualcuno disposto a morire per lui? Liberamente ispirato ad “Alcesti” di Euripide e a tutto ciò che di comico c’è nella vita e nella morte.

Adatto ad un pubblico molto ampio, uno spettacolo per tutta la famiglia, consigliato a bambini dai 3 anni.

8 APRILE 2018, ORE 17:00  "C'era una volta Astolfino"

Il grande re burattino Pretegianni vive felice nel suo regno dorato insieme alla figlia principessa burattina Isabella, promessa sposa del principe burattino Cuoredipanna. La principessa burattina Isabella, in cerca del vero amore, non accetta di volerlo sposare. Fino a quando la principessa burattina Isabella viene rapita dal potente demone burattino Pastrocchio, il re burattino degli inferi in cerca di moglie. Al povero re burattino Pretegianni non rimane che chiedere aiuto al pupo Astolfo, il leggendario e valoroso paladino magico. Cosa mai accadrà a un pupo che varca la soglia del regno dei burattini? Il pupo Astolfo riporterà a casa sana e salva la principessa burattina Isabella?

Una magica storia di un narratore umano che aiuterà un pupo nel mondo burattino; una storia di cavalieri, di principesse e demoni dove il mondo dei burattini e quello dei pupi si incontrano perché l’amore trionfi ancora una volta.

6 MAGGIO 2018, ORE 17:00  "Aziz, la splendida"

Mille e una sono le storie che si raccontano su Palermo e sugli arabi che decisero di mettere radici e far fiorire questa magnifica città. Tra principesse, cavalieri e creature fantastiche Palermo si apre al mediterraneo diventando Aziz, la Splendida.

Adatto ad un pubblico molto ampio, uno spettacolo per tutta la famiglia, consigliato a bambini dai 3 anni.

3 DICEMBRE 2018, ORE 17:00  "La vecchia del bosco"

Una povera servetta è in viaggio con i suoi padroni su una strada di campagna. La strada si inoltra in un folto bosco buio e misterioso. Gli sventurati vengono assaliti dai briganti e la giovane fanciulla riesce a nascondersi dietro a un albero, i padroni invece vengono uccisi. La dolce fanciulla è colta da grande paura a ritrovarsi tutta sola nel bosco! Fino a quando non incontra un uccellino che le terrà compagnia. 

Un’avvincente storia tratta dall’omonima fiaba dei fratelli Grimm in una versione per attore e burattini.

Adatto ad un pubblico molto ampio, uno spettacolo per tutta la famiglia, consigliato a bambini dai 3 anni.

 Come prenotare i biglietti

Online attraverso il sito www.piccoloteatropatafisico.it o al telefono chiamando dalle 10 alle 19 il numero (+39) 366.1545786. La prenotazione decade 10 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

Costi

Per la Stagione Teatrale è possibile acquistare un carnet valido per 5 spettacoli al costo di 20,00€. Per la Stagione dei Piccoli è possibile acquistare un carnet di 10 biglietti al costo di 35,00€. E' necessario prenotare i posti prima dello spettacolo. 

Il botteghino apre un’ora prima dell’inizio di ogni spettacolo.

Per partecipare alle attività del Piccolo Teatro Patafisico è necessario tesserarsi: la tessera costa 3,00€ e vale per tutto il 2018.

STORIA DEL TEATRO 

Il Piccolo Teatro Patafisico nato nel 2010 per volere di due donne palermitane Rossella Pizzuto e Laura Scavuzzo, dopo i primi anni itineranti in diversi luoghi di Palermo (tra cui anche una parruccheria), dal 2012 si trova dentro l’ospedale psichiatrico di via La Loggia, l’ex manicomio della città con il progetto Comunità Urbane Solidali. E certo Laura e Rossella che pensano di aprire un teatro off fuori dal centro storico e lontano dai soliti circuiti frequentati dai palermitani potrebbero sembrare un po’ matte. O forse coraggiose? Certo è che loro ci credono fortemente, tanto da convincere tutti coloro che ruotano attorno al Piccolo Teatro a pensare sempre più in grande e ad essere coraggiosi nelle scelte, adandare avanti, per questo il Teatro torna a stupire e commuovere, divertire ed emozionare, esattamente con lo stesso entusiasmo del primo giorno di apertura.

“Nella nostra bellissima e sfuggente Palermo – dicono le fondatrici – che sa accogliere come poche e respingere come solo lei sa fare, il nostro Patafisico si impegna ad essere un luogo accogliente e aperto, creativo e catalizzatore di innovazione e originalità dalla scena contemporanea”.

L’organizzazione del Piccolo Teatro Patafisico dedica questa bella e nuova stagione, insieme a tutti gli artisti delle compagnie, a Vito Parrinello, al suo Teatro Ditirammu, con la speranza che Palermo impari a valorizzare le sue preziose risorse.

Info e prenotazioni: 366.1545786

Sede: via Gaetano La Loggia, 5

www.piccoloteatropatafisico.it

Autore: