Ricette
763

Panelle

Cosa c’è di meglio del più classico street food palermitano? Ossia di un buon “coppo” di panelle e perché no anche dentro un buon panino?

Quante volte però mi sono bloccata nel mangiarle al pensiero di digerire con difficoltà una pietanza tanto buona ma tanto semplice come le panelle, a causa, spesso, del cattivo olio usato per friggerle. Allora un giorno mi sono detta: perché non provare a farle in casa? Sarà poi così difficile? Ci ho provato e devo dire che con poca fatica ho raggiunto un risultato davvero soddisfacente!

panelle_ingredienti

 

Ingredienti
500 g farina di ceci
1l e ½ di acqua
Sale q.b
Prezzemolo (facoltativo)
Olio di semi per friggere

Versate la farina in una pentola ed iniziate ad aggiungere l’acqua a poco a poco in modo tale da creare una pastella densa e priva di grumi. Appena terminate questa operazione aggiungete una presa di sale.

panelle1Ponete la pentola sul fuoco a fiamma moderata e mescolate in continuazione. Non appena l’impasto inizia a sobbollire, sempre mescolando, lasciate cuocere per altri 10 minuti, l’impasto dovrà risultare abbastanza sodo. A questo punto spegnete e se lo gradite aggiungete del prezzemolo tritato, io non l’ho fatto poiché non è gradito in famiglia!

panelle_crudeVi sono diverse strade da percorrere. Potete, come ho fatto io, stendere l’impasto su un piano di marmo, magari aiutandovi con un mattarello unto di olio, e aspettare che l’impasto si raffreddi per tagliarlo. Oppure potreste oliare uno stampo da plumcake, versarvi l’impasto, aspettare che si raffreddi, sformarlo e tagliarlo.

Ponete una padella, con abbondante olio di semi, sul fuoco e non appena l’olio sarà ben caldo iniziate a friggere le vostre panelle. Quando avranno raggiunto un bel colorito dorato saranno pronte! Fate assorbire l’olio in eccesso e se lo gradite aggiungete un po’ di sale.

Buon appetito!

 

panelle

Autore: