Libri e giochi
384

Poesie per i più piccoli

Sin da quando sono piccolissimi i bambini adorano le filastrocche, le assonanze, le parole in rima. Il ritmo e la cantilena li accompagnano e li cullano nel loro sonno o nei loro giochi di fantasia. Iniziare a leggere libri di poesia ai bimbi può essere un buon modo per iniziare ad appassionali a questa forma di scrittura particolare e romantica.

 

 

 

 

 

 

Le poesie di Piumini

Uno dei pionieri della letteratura poetica per bambini è sicuramente Roberto Piumini autore di numerosi testi sin dagli anni 80 nei quali la poesia diventava mezzo di comunicazione per bambini e strumento di gioco. La sua famosa trilogia di libri di poesia adatti ai bambini dai sei anni in su è composta da “Io mi ricordo”, “Quieto Patato” e “Sole, scherzavo”. Questi libri giocano con le parole e con i suoini ma anche con le immagini come nel caso di “Che meraviglia! un ponte” un testo dedicato ai bambini dagli otto anni in su che pur essendo ricco di immagini disegnate da Monica Rabà lascia una pagina bianca a fianco di ogni poesia per dar modo al bambino di illustrare le sue sensazioni ispirate dal testo.

 

 

 

 

 

 

Le filastrocche di Janna

Altra autrice dalla cui penna vengono fuori poesi e filastrocche che toccano il cuore dei bambini e anche degli adulti e Janna Carioli è giornalista e autrice televisiva di trasmissioni per bambini ed è una penna prolifera di libri illustrati per i più piccoli. Uno dei testi sicuramente più delicati nel quale con il ritmo della poesia si affrontano temi quotidiani come l’arrivo improvviso di un fratellino o la gioia per un paio di scarpe nuove è “I sentimenti dei bambini. Spremuta di poesie in agrodolce” inserito nel riconoscimento internazionale del White Ravens 2009 un bollettino che premia le migliori 250 opere del mondo. Adatto dai bambini dai sette anni in su è invece il testo “Io cambierò il mondo. Poesie per crescere” un testo dove tra filastrocche e giochi con le parole si affronta il tema della crescita, del cambiamento del proprio corpo e della consapevolezza dell’esserci...per cambiare il mondo.

 

 

 

 

 

Autore: