Ricette
581

Polpette di ricotta e finocchietto selvatico

Dopo una gita in campagna mi sono ritrovata a casa tantissimo finocchietto selvatico…cosa preparare?

Proviamo insieme delle polpette di ricotta e finocchietto, uno sfizioso antipasto e nello stesso tempo un valido secondo vegetariano!

 

polpette ingredientiIngredienti per 2 persone

 

Finocchietto di montagna già sbollentato

Menta

Ricotta di pecora 300 g

1 uovo

Parmigiano reggiano grattugiato 50 g

Sale, pepe, olio evo

Pangrattato(facoltativo)

 

 

Tritate grossolanamente il finocchietto e amalgamatelo alla ricotta, mi raccomando quest’ultima dovrà essere ben scolata (meglio comprarla il giorno prima e farla asciugare un po’). Unite il parmigiano, l’uovo sbattuto, il sale,  il pepe e la menta sminuzzata, se dovesse risultare troppo morbido, aggiungete un po’ di pangrattato.

 

polpette 1Mettete il composto in frigo per almeno 30 minuti. A questo punto  avete due possibilità: o utilizzare come metodo di cottura la frittura, più saporita ma più pesante, o cuocere le vostre polpettine al forno.

 

Se decidete di friggerle prendete una padella, versatevi dell’olio di semi e fatelo riscaldare, appena sarà caldo con un cucchiaio prelevate un po’ di composto e formate direttamente in padella delle piccole polpettine, lasciate dorare qualche minuto e giratele sino a doratura completa.

 

Se optate per la cottura in forno, preriscaldate quest’ultimo a 180 gradi e formate, su una teglia foderata di carta forno, delle piccole polpette, irroratele con dell’olio evo e cuocete per circa 15 minuti. In questo caso non ci sarà bisogno di girarle. Servite le vostre polpette calde.

 

Buon appetito!

polpette ricotta

 

 

Autore: