Ricette
628

Ricetta dei rosti di patate

La sfida più grande in cucina, secondo me, è quella di creare piatti nuovi ed appetitosi utilizzando pochi e semplici ingredienti!

Il “rosti di patate”, piatto di origine elvetica, è un contorno saporito e diverso che vi permetterà di utilizzare un ingrediente, la patate, in maniera alternativa! La versione che vi presento è quella più semplice, leggera e veloce, forse la più adatta per i nostri figli, ma potrebbe essere arricchita con formaggio, speck e aromi vari come ad esempio l’erba cipollina.

rosti ingredientiIngredienti
4 patate (preferibilmente a pasta gialla)
1 cipollotto 
Sale, pepe, olio evo

Vi sono due versioni per preparare questo piatto: la prima, scelta da me, che prevede di sbollentare le patate e poi grattugiarle; la seconda che invece grattugia le patate crude…a voi la scelta che dipende molto dai tempi che avrete a disposizione.

Sbollentate le patate e sbucciatele ancora calde. Lasciatele raffreddare e ponetele in frigorifero per qualche ora. Mi raccomando non cuocetele troppo, altrimenti non si potranno grattugiare! Prendete una grattugia a fori larghi e grattugiate le vostre patate.

Nel frattempo tagliate il vostro cipollotto e rosolatelo in padella con un po’ di olio evo. Lasciate raffreddare pure questo ingrediente e unitelo alle patate insieme ad un po’ di sale ed una macinata di pepe (da omettere nel caso i bimbi mangeranno questo contorno!), se lo desiderate a questo punto potreste unire, formaggio, speck precedentemente rosolato in padelle ed erbe aromatiche.

Preriscaldate una padella antiaderente, versatevi un po’ di olio e con un coppapasta formate delle tortine con il composto di patate, a questo punto cuocete in padella i vostri rosti con un coperchio, girandoli non appena si sarà formata una leggera crosticina dorata!

Serviteli caldi come contorno ad un secondo a vostra scelta!

Buon Appetito!

Autore: