Ricette
571

Ricetta tetù

La festa dei Morti, caratteristica della nostra regione, risale al X secolo e viene celebrata il 2 novembre. La tradizione vuole che i cari defunti nella notte tra 1 e il 2 novembre portino dei piccoli regali ai bimbi e dei dolcetti. I Tetù sono biscotti che, insieme alla frutta di martorana, pupi di zucchero e tanti altri dolci caratterizzano questa nostra festa…

Proviamo a preparare i tetù insieme!

Ingredienti:

500g farina00
150 g zucchero
un pizzico di bicarbonato e uno di sale
un uovo 150 g burro (ricetta originale strutto)
150 g mandorle tritate finemente
latte q.b.

Ingredienti per la glassa
250 g zucchero a velo
2 albumi
2 cucchiai e mezzo di cacao amaro

Unite tutti gli ingredienti e amalgamateli incorporando a poco a poco il latte affinché il composto risulti sufficientemente morbido. Dovrà avere la consistenza di una pasta frolla. Ricavate delle palline e posizionatele su una teglia rivestita di carta forno e infornate a 170 gradi (forno precedentemente riscaldato) per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate la glassa montando gli albumi con lo zucchero a velo. La tradizione vuole che questi dolcetti siano preparati con metà glassa bianca e metà al cioccolato. Io li ho glassati tutti al cioccolato, così ho unito il cacao amaro alla glassa continuando a montare il composto.

Trascorso il tempo di cottura, lasciate raffreddare un po’ i vostri biscotti , ricopriteli di glassa e infornateli per altri 5 minuti a 150 gradi, affinché la vostra glassa si asciughi.

Servite i vostri dolcetti il 2 novembre per rispettare la tradizione della festa dei morti…ma vedrete saranno così golosi che i vostri bimbi ve li chiederanno anche in altre occasioni!

Buon appetito!

Autore: