Mamma e Risparmio
453

Ritorno a scuola, come risparmiare sui libri di testo

libriManca più di un mese al ritorno a scuola ed è giusto che i più piccoli si godano ancora questi giorni di vacanza. C'è però un pensiero che fin da adesso affolla le menti dei genitori: tornare in classe significa anche dover acquistare i libri di testo. Vogliamo allora darvi dei consigli per risparmiare sul materiale scolastico.

 

Dalle elementari alle medie, esistono dei semplici trucchi per combattere il caro libri e affrontare le prime settimane di scuola senza ritrovarsi con l'acqua alla gola. Innanzitutto, non appena gli insegnanti consegneranno ai vostri figli la famigerata "lista", prima di andare in libreria, dove possibile, fate una passeggiata tra i mercatini dei libri usati, dove poter vendere i libri degli anni precedenti, acquistare i nuovi o fare un vero e proprio baratto.

 

Su Internet, nelle librerie online o nei siti di e-commerce, è spesso possibile trovare i testi con sconti dal 15 al 40 per cento. Il nostro consiglio è dunque quello di navigare qua e là perché potreste trovare grandi offerte. Esistono siti come Amazon, Il Libraccio, Forum Studenti o Libridea facilmente accessibili e con delle ottime promozioni per risparmiare e non "affogare".

 

Sconti e promozioni si trovano spesso anche all'interno dei grandi ipermercati che da qualche anno ospitano in prossimità dell'apertura delle scuole non solo il materiale di cancelleria, ma anche i libri scolastici. Particolare attenzione va fatta poi alle vecchie edizioni. Se la scuola ha infatti deciso di adottare l'ultima, accertatevi che ci siano delle grandi differenze prima di acquistare il libro di prima mano. A volte infatti le nuove edizioni rispetto alle precedenti presentano solo qualche immagine o poche righe. In questo caso non conviene comprare un libro nuovo perché acquistandone uno usato si può risparmiare fino al 50 per cento sul prezzo di copertina.

 

Non dimenticatevi, infine, che se possedete un reddito ISEE basso, potrete fruire di un buono scuola. In questo caso non abbiate premura e aspettate che tra le classi passi la circolare con la specifica del tetto ISEE al di sotto del quale ottenere buono e corredo scolastico.

 

Un ultimo consiglio: niente stress e godetevi anche voi più che potete sole e mare che c'è ancora tempo!

Autore: