Ricette
394

Salmone su vellutata di zucchine

Amo il pesce in tutte le sue versioni, crudo, cotto, come condimento di un primo piatto o come buon secondo. Oggi vi propongo un Salmone su vellutata di zucchine con riso venere e gamberetti, un secondo un po’ diverso, un’idea per una cena particolare.

Il salmone è un pesce che ho iniziato ad apprezzare da poco, poiché lo ritenevo troppo grasso, in realtà è molto versatile e si presta a diverse preparazioni semplici ma gustose.


Ingredienti per due persone:

2 filetti da 200 g circa l’uno
2 zucchine genovesi
80 g di riso venere
150 g di gamberetto sgusciato
Aglio, basilico, sale, pepe, olio evo


Pulite le zucchine e mettetele in una casseruola con un po’ di acqua un pizzico di sale e di pepe e lasciate andare sino a quando le zucchine non saranno cotte, aggiungete del basilico e frullate sino ad ottenere una vellutata. Prendete una padella antiaderente e rosolate brevemente i gamberi con l’aglio ed un velo d’olio, spegnete e tenete da parte. 


Nel frattempo fate bollire dell’acqua un pentolino e cuocete il riso venere seguendo le istruzioni sulla confezione (calcolate circa 20/30 minuti), scolate e conditelo con i gamberi. Se desiderate una presentazione un po’ più carina, prendete dei contenitori usa e getta di alluminio monoporzione, oliateli e versatevi dentro il riso condito. Nel frattempo riscaldate sul fuco una padella antiaderente e senza aggiungere altri grassi adagiatevi sopra il salmone, lasciate ben rosolare da un lato e giratelo, cuocete per cica 10 minuti.


In realtà la cottura dipende molto dalle vostre preferenze, il salmone è un pesce che viene amato anche poco cotto o crudo!! Appena il pesce sarà cotto potrete preparare il vostro piatto: versate sul fondo di questo un cucchiaio abbondante di vellutata di zucchine, adagiatevi sopra il filetto di salmone e al lato sformate il vostro timballetto di riso e gamberi.

Servite caldo il vostro buon secondo!

Buon appetito!!

 

 

Autore: