Ricette
381

Santa Lucia

Sta arrivando il giorno di Santa Lucia, avete già preparato il vostro pranzo palermitano?

 

Nel capoluogo siciliano il 13 dicembre non si mangia pasta e pane in onore alla Santa. In compenso però ci strafoghiano di arancine, cuccìa, panelle e crocchè.

 

 Io ho deciso di preparare la cuccìa. Per i non palermitani, spiego meglio: si tratta di grano cotto, bollito dopo una notte di ammollo che viene condito con crema di latte, ricotta o crema di cioccolato. C'è anche chi lo mangia nel vin cotto o nella crema pasticcera.



Io mi sono deliziata a fare quello annegato nella crema di latte e il risultato è ottimo!

 

Ingredienti:

500 gr di grano

1200 gr di latte

160 gr di zucchero

90 gr di amido di mais

buccia di un limone

cannella in polvere

canditi

gocce di cioccolato

 

 

 

 

 

Procedimento:

 



1. Cuocere il grano in acqua bollente e aggiungere un po' di sale (seguire indicazioni di cottura presenti sulla busta), far scolare molto bene per evitare che il latte si inacidisca.
 

2. Preparare la crema di latte versando in un tegame: latte, zucchero, amido, buccia di limone e cannella. Mescolare bene a fiamma bassa con una frusta per evitare che si creino grumi. La crema sarà pronta quando avrà più o meno la consistenza della besciamella.
 

3. Dopo avere eliminato la buccia del limone, unire il grano alla crema di latte amalgamando bene e versare tutto in piattini o teglie.
 

4. Unire al composto i pezzetti di canditi e decorare la superficie con altri canditi (io ho usato le ciliegie) e con le gocce di cioccolato.

 
E' ottima sia fredda che tiepida.
 
Buon Santa Lucia a tutti!
 
 
Mammitudine

Autore: