Mondo mamma
435

Test ovulatori



Il funzionamento dei test ovulatori si basa sulla valutazione della presenza di alcuni ormoni: grazie ad essi è possibile individuare con esattezza i giorni che coincidono con l’ovulazione.

Il funzionamento dei test ovulatori si basa sulla valutazione della presenza di alcuni ormoni: grazie ad essi è possibile individuare con esattezza i giorni che coincidono con l’ovulazione.

 

 

Come funzionano

 

I test ovulatori di utilizzo domestico permettono di prevedere il momento dell'ovulazione individuando nell'urina due ormoni: l'estradiolo e l' LH (ormone luteinizzante).

Infatti, quando l' LH raggiunge il picco della sua concentrazione, il test darà un risultato positivo, indicando così che l'ovulazione avrà luogo nella stessa giornata o in quella successiva.

 



Dove si possono acquistare e come sono fatti

 

Possono essere acquistati in farmacia, il loro prezzo si aggira fra i 12€ e i 40€, a seconda del numero di stick contenuti nella confezione.

Lo stick è formato da una parte che visualizza il risultato e una parte con un tampone coperta da un tappo.

 

Come si utilizzano

 

Basandosi sui calcoli approssimativi di previsione ( Calcolatore di Ogino Knauss, Metodo Billings, Rilevamento della temperatura basale...), si individua la data dell'ovulazione.Tre, quattro giorni prima di questa sarà possibile iniziare ad utilizzare gli stick del test ovulatorio (andrà bene la frequenza di uno al giorno).

Per eseguire il test bisogna porre la parte del tampone sotto il flusso della prima urina della giornata per pochi secondi, oppure è possibile raccogliere l'urina in un contenitore pulito e asciutto e poi immergervi il tampone per 15 secondi. Il risultato è istantaneo e va letto subito, poiché la colorazione delle linee, col passare del tempo, potrebbe modificarsi e non essere più affidabile.

 

Il giorno precedente e quello successivo alla mattina in cui il test risulterà positivo, sono quelli più consigliati per avere rapporti che possano dare luogo ad una gravidanza.

 

Avvertenze

 

È importante sapere che i test hanno un' affidabilità valutata intorno al 90% per cui il fatto che risultino positivi non implica obbligatoriamente che i cicli siano ovulatori.

 

Per verificare che i cicli siano ovulatori, sarà invece necessario rivolgersi ad un medico ed eseguire degli esami specifici.

 

 

Autore: