Mondo mamma
502

Un pediatra attivo h24 con un click: arriva il servizio di MediciLive

Un pediatra attivo e disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con un solo click. Un sogno per molte mamme che adesso diventa realtà. E' attivo da qualche giorno la prima piattaforma italiana "Videolive" che permette di contattare un pediatra da casa attraverso una semplice video-chiamata. A sperimentare questo nuovo e innovativo servizio è  MediciLive.

Quale genitore non si è trovato ad avere bisogno di un consulto medico per il proprio figlio che sta male durante il weekend o una festività? Nei giorni insomma in cui reperire il pediatra di fiducia è praticamente impossibile. La nuova piattaforma di MediciLive può venire in soccorso di mamma e papà, quando per esempio il figlio ha la febbre alta.

Collegandosi al sito medicilive.it si può chiedere la consulenza di un medico disponibile quel giorno e a quell'ora con una facile video-chiamata. 

Come funziona

Per accedere al servizio occorre collegarsi al sito www.medicilive.it e registrarsi al portale. Ogni visita on line ha un costo di 50 euro (compreso IVA), da pagare con carta di credito (quindi sempre on line). Nel giro di pochi minuti si attiva il contatto con un pediatra: un medico che attraverso la webcam del dispositivo, è pronto a iniziare un consulto approfondito, fornendo in tempo reale una visita adeguata al piccolo paziente. La registrazione preventiva non obbliga alla prestazione, per cui il consiglio è di registrarsi in anticipo in modo da saltare i tempi tecnici in caso di emergenza. 

Attivo per e da tutta Italia

Il servizio utilizza un proprio innovativo software per le video-chiamate diretto, caratteristica che bypassa le criticità di tutti i più comuni sistemi di videochiamata, consentendo così il rispetto della normativa sulla privacy. 

Si può usufruire del servizio da tutta Italia, grande città o piccolo comune, località remota o estero.

Niente più distanze quindi per richiedere assistenza sanitaria, un'opportunità che riguarda anche i genitori italiani in viaggio per esempio. 

Si punta alla Medicina generale h24

Dopo il servizio di pediatriaH24, MediciLive attiverà fra pochi mesi anche la sezione di medicina generale. Il terzo step sarà la cosiddetta "Second opinion", il consulto su diagnosi già eseguite, che garantisce al paziente un altro parere specialistico.

Autore: