Tempo libero
633

Una visita al parco delle lumachine

lumacaMamma guarda, ho trovato una lumachina!

Le lumache attraggono tantissimo i bambini: sono strane, strisciano, non hanno zampe, sono bavose, guardano attraverso simpatiche antenne, hanno una casetta tutta propria in cui potersi nascondere. E poi sono lente e quindi facili da acchiappare.

 

Oggi visitiamo gli allevamenti della Lumaca Madonita per scoprire insieme ai bambini il mondo delle lumachine. La Lumaca Madonita è il più grande allevamento italiano  a campo aperto di lumache e si trova a Campofelice di Roccella (PA). L'impianto si estende su 4 ettari di terreno e accoglie oltre 100 recinti.

 

photo_2014-07-10_12-03-52La visita comincia proprio con una passeggiata tra i campi. Questo è il periodo più bello perché in primavera inizia il ciclo di produzione con la semina degli ortaggi destinati all’alimentazione delle chiocciole.

 

La Lumaca Madonita coltiva solo ortaggi biologici e questo contraddistingue la loro produzione. In questo ciclo di produzione vengono immesse le chiocciole da riproduzione che danno vita al ciclo di allevamento. Un lavoro misto tra agricoltura e allevamento, un equilibrio delicato tra la vita delle chiocciole che dovranno riprodursi e gli ortaggi che devono nutrirle.

 

I bambini guardano i recinti che accolgono le lumachine e ascoltano  incuriositi le spiegazioni degli allevatori. Guardano quegli strani animaletti con gli occhi sulle antenne e allungano le manine per toccare il loro corpo viscido.

 

La Lumaca Madonita vende ed esporta il suo prodotto per finalità gastronomiche, ma anche per il settore della cosmetica e della farmaceutica.  Infatti, la bava delle lumache viene utilizzata per la produzione di cosmetici e sciroppi.

 

Se siete interessati a prenotare una visita alla Lumaca Madonita consultate il sito web.

Foto La Lumaca Madonita
Autore: