Viaggi e Vacanze
1476

Week-end a Barcellona

Parc Guell - Barcellona

Vi siete accontentati di una semplice gita fuori porta per il 25 Aprile? Allora vi meritate un lungo ponte per il 1° Maggio. Soltanto due giorni di ferie da chiedere in ufficio e potrete organizzare una vacanza di ben 5 giorni e 4 notti. I nostri consigli prevedono ovviamente bimbi e bebè al seguito per un prolungato week-end interamente dedicato alla famiglia.

 

La mete di questo mese è Barcellona, la splendida città spagnola affacciata sul mar Mediterraneo. Appartenente alla regione della Catalogna, Barcellona è la seconda città della Spagna, dopo la capitale Madrid, per numero di abitanti.
Il clima, tipicamente mediterraneo, è perfetto nel mese di maggio, quando sboccia la primavera e si è ancora lontani dalle torride temperature estive. Tuttavia, consigliamo di mettere in valigia un ombrello perché pare essere una città abbastanza piovosa.

 

Barcellona, così come la maggior parte delle grandi città europee (fatta eccezione, a volte, per quelle italiane) è facilmente percorribile col passeggino e potrete muovervi comodamente con i mezzi pubblici. I bus dispongono di spazi riservati e la salita e discesa viene agevolata da una pedana appositamente dedicata a passeggini e sedie a rotelle. Anche la metropolitana è un’ottima scelta: pulita e puntuale, vi permetterà di raggiungere tutti i luoghi principali della città, ma senza godere del panorama. Inoltre, se non saranno disponibili gli ascensori, sarete costretti a trasportare il passeggino del vostro bimbo su e giù per le scale.

 

Tra i siti da visitare non potranno mancare gli edifici di Gaudì come la splendida Sagrada Familia, Casa Batllò, Palazzo Güell, Casa Milà e Casa Vicens, riconosciuti dall’Unesco Patrimonio dell’umanità.
Vi suggeriamo anche Barrio Gotico, quartiere che ancora oggi costituisce il centro politico e culturale di Barcellona, e il Mercato della Boqueria la cui atmosfera vi permetterà di comprendere in pochi istanti il vero carattere di Barcellona e dei suoi cittadini. Infine, una passeggiata sulla Rambla.

 

Vi consigliamo ovviamente di assaggiare la ricca cucina catalana in uno dei tanti ristoranti tipici presenti in città.
Per il soggiorno segnaliamo tre alberghi, tutti 4 stelle. Il primo è HCC St. Moritz che si trova in centro. Un soggiorno di 4 notti in camera doppia con letto aggiuntivo per il bambino dovrebbe costarvi circa mille euro. L’Hotel Alimara è in prossimità di una fermata della metropolitana. E’ molto conveniente e propone buone offerte per soggiorni con bambini.
Apsis Porta Marina è situato in una zona più tranquilla, ma è ben collegato con il centro. Dispone di camere con cucina, ottime per le esigenze familiari.

 

Ricordate di inviarci foto e recensioni per la rubrica I tuoi viaggi e... buen viaje!

Autore: