• giovannavent

Gli eventi per bambini in questo ultimo weekend di febbraio (22-23-24 febbraio 2019)

PALERMO

SABATO 23 febbraio 2019

Su mamma, prendimi in braccio ore 10:30 - 13:30 Dudi libreria per bambini e ragazzi Via Quintino Sella 71, 90139 Palermo

Incontro con l’autrice del libro, Sara Leo, che parlerà della sua esperienza di adozione nazionale e fornirà molte informazioni utili. Su mamma, prendimi in braccio è la storia di una famiglia, da quando ha scoperto di non poter avere figli di pancia a quando ha aperto le braccia all’adozione, cullando giorno dopo giorno il suo desiderio dentro al cuore. É il diario di un’adozione nazionale dalle radici oltre confine, in cui una famiglia e un bambino nato figlio si adottano e continuano a conoscersi e riconoscersi giorno dopo giorno; è un cammino in cui l'amore si coniuga alla continua scoperta di come lo stare in contatto con i propri figli sia la vera risorsa per la costruzione di un solido legame. Il libro non è solo una storia di adozione ma include schede di approfondimento.

incontro aperto e gratuito

Cappuccetto Rosso e il lupo

ore 16.15 Cineteatro Lux,  Via di Blasi Francesco Paolo, 25

Rifacimento della bellissima favola di Cappuccetto rosso e il lupo rappresentata in chiave teatrale perfettamente adattata ad un pubblico di piccoli spettatori che hanno voglia di vivere e imparare da questo meraviglioso racconto a teatro. In scena la compagnia de "L'Incanto di Iris" con Ornella Mormile, Carmen Di Bella, Carlo Teresi e Andrea Lombardo. Testi e regia di Lucia Incarbona.

Biglietti: Intero: € 7.50

Ridotto: € 5.50

Hakuna Matata il musical

ore 17:00 Teatro Orione, Via Don Orione, 5

Gli animali della Terra del Branco accorrono alla presentazione del piccolo Simba, figlio di Re Mufasa e prossimo re della savana. Solo il cattivo Scar, fratello minore e invidioso di Mufasa, non è felice della nascita del cucciolo e farà di tutto per impossessarsi della corona, fino a disfarsi di coloro che gli sono davanti in linea di successione: Mufasa e Simba. Spetterà al giovane leone, non più cucciolo e consapevole dei suoi diritti e doveri, riportare la pace nelle Terre del Branco. “Spettacolare festa visiva questo adattamento in musical del più amato tra i film di Disney, il quale trasporta gli spettatori in uno splendido mondo che esplode in vari colori, effetti stupefacenti e una musica travolgente che incanta"

Tariffa unica biglietti: 10 euro

I bambini da 0 a 2 anni non pagano salvo richiesta esclusiva del posto a sedere.

Servizio Botteghino presso l'Accademia Officine Artistiche del Sud (Via Don Orione 5) dal lunedi al venerdi dalle 16:00 alle 19:00

DOMENICA 24 febbraio 2019

Tra miti e leggende

Ore 11.00 museo Antonio Salinas, Piazza Olivella, 24

Il nostro secondo appuntamento in collaborazione con CoopCulture.

Dopo il successo al museo zoologico, vi invitiamo al nostro secondo appuntamento in collaborazione con Coop Culture alla scoperta dei tesori della nostra città. Un modo nuovo e divertente dedicato ai bambini per vivere i musei della nostra città, per imparare giocando e per stimolarli ad osservare. Cosa facciamo? Una visita animata all’interno del museo archeologico Antonio Salinas, alla scoperta delle leggende degli eroi.

Possono partecipare gli ospiti CURIOSI di età pari o superiore a 4 anni.

All’ingresso sarà consegnato a tutti i bambini un “taccuino di viaggio”, il sottotitolo è "solo per bambini curiosi", perché è così che sono i nostri visitatori: curiosi osservatori e attenti ascoltatori.

Come si svolge la nostra attività insieme? Si osserva e si raccontano le storie del passato e le leggende degli eroi. I nostri operatori accompagneranno i bambini con una visita animata a scoprire il museo, e così i più piccoli potranno entrare con l’immaginazione all’interno della loro leggenda. Durante il percorso disegneremo sul nostro taccuino le cose curiose che incontriamo, così da portarle sempre con noi. In particolare ci soffermeremo nella stanza che ospita il fregio del tempio di Selinunte. Lì ai bambini saranno spiegate le metope e come queste fossero un modo di raccontare, attraverso le immagini, come la pellicola di un film, le storie dei personaggi e le vicende della mitologia greca. Le metope, formelle in pietra e marmo scolpite a rilievo, elementi tipici dei fregi dell’ordine dorico dell’architettura greca, decoravano vari templi, piccoli e grandi, dell’acropoli della città. Alla fine del nostro percorso, faremo un laboratorio creativo realizzando una metopa che raffigurerà la nostra leggenda. Il taccuino rimarrà ai nostri viaggiatori curiosi che potranno completare le pagine visitando la città oppure portandolo con loro.

La durata dell’attività è di 90 minuti.  l’evento è realizzato in collaborazione con CoopCulture

Quota di partecipazione € 7,00 visita + laboratorio € 3,00 ingresso al museo per gli adulti

Info e prenotazioni: 3395894075 Babyplanner/ 0917489995 Coop Culture -info@babyplanner.it Obbligatoria la prenotazione

Il Principino Gamberino 

ore16.30 e 18.00 

Piccolo Teatro Patafisico, Via La Loggia 5

In un regno molto lontano vivono il principe Sansonetto e la sua promessa sposa, la Principessa Biancabella. Sansonetto è un principe irriverente e dispettoso: goloso e avido di ciliegie passa il suo tempo a succhiarne la polpa e a scagliare i noccioli sui passanti. Un dì, funesto dì, sputa il nocciolo in faccia ad una mendicante. Strani fatti succedono da quel momento: Sansonetto comincia a camminare all´indietro e a ringiovanire fino a diventare poco più di un ragazzino. Il Principe dovrà ritrovare il "Nocciolo dell´Irriverenza" che aveva scagliato contro la povera mendicante, solo così potrà ritornare adulto e sposare Biancabella. Affascinante storia tratta da uno dei più bei racconti per bambini di Guido Gozzano.  Il Principino Gamberino di Salvino Calatabiano con Vito Bartucca, narratore e Salvino Calatabiano, burattinaio compagnia Teatro degli Spiriti.

Adatto ad un pubblico molto ampio, uno spettacolo per tutta la famiglia, consigliato a bambini dai 3 anni.

Biglietti: € 5,00  Info e prenotazioni 3489542298 - info@piccoloteatropatafisico.it

CATANIA


VENERDI’ 22 febbraio 2019 Racconti dall’isola magica. La Sicilia e i suoi colori Ore 17:00 Monastero dei Benedettini,  piazza Dante – Catania Racconti dall’isola magica. La Sicilia e i suoi colori è il primo libro di racconti per bambini della giornalista catanese Valentina Carmen Chisari, con le illustrazioni di Loredana Seminato, edito da Inkwell edizioni. Tra le pagine del libro alcuni insoliti personaggi accompagnano i piccoli lettori tra le bellezze della Sicilia: dal fico d’india all’arancia, dal limone al pistacchio e al carciofo, dal pomodoro ciliegino fino all’alice e alla cozza. Ognuno di loro ha una storia da raccontare per far conoscere ai piccoli lettori, ma anche ai grandi, le bellezze e le meraviglie della Sicilia e per insegnare loro a guardare il mondo con un sorriso. Cosa accadrebbe però se questi personaggi prendessero vita? Valentina Chisari, dopo aver presentato il libro e i suoi insoliti personaggi, chiederà ai giovani partecipanti di diventare parte integrante del racconto, di animare storie e filastrocche scritte per trasmettere l’amore per la propria terra, la capacità e l’arte di andare oltre le apparenze e di avere rispetto per gli altri.

necessaria la prenotazione Ingresso gratuito info e prenotazioni 0957102767 | 3349242464.

SABATO 23 febbraio 2019

Peter Pan, Il musical Ore 21.00 Teatro Metropolitan Catania, Via Sant'Euplio, 21

Rock, letteratura e filosofia: PETER PAN – Il Musical riunisce nei suoi 160 minuti i magici personaggi nati dalla mente di James Matthew Barrie che con “Peter e Wendy”, romanzo del 1911 ambientato negli stupendi giar-dini di Kensington, ha creato un mito ancora oggi attualissimo capace di toccare tante sfere della nostra socie-tà: da quella psicologica a quella filosofica, entrando nel mondo della letteratura e in quello della musica con Edoardo Bennato e il famosissimo album “Sono solo canzonette”, che ha consacrato Peter Pan e tutto il suo mondo nell’olimpo della musica italiana. "Il rock di Capitan Uncino", "La fata", "Viva la mamma" fino a "L'isola che non c'è” sono solo alcuni dei celebri brani parte integrante di questo Musical tutto italiano e di grande successo. La fiaba come racconto capace di ironizzare, capace di trasformare anche i personaggi più negativi in personag-gi divertenti attraverso l’esasperazione dei difetti visti in chiave comica. Spugna e tutta la ciurma sono grotteschi nella loro cattiveria, comandati da un pirata egocentrico e narcisista ma a tratti quasi misericordioso. Giacomo Uncino ossessionato dal tempo, rappresentato dal Coccodrillo che un giorno divorò la sua mano insieme ad una sveglia e che inesorabile, con il suo ticchettio, ricorda al Capitano l’incombenza della vecchiaia.


DOMENICA 24 febbraio 2019

Le tradizioni di corte Ore  10:30 Castello Ursino,Piazza Federico II - Catania

Re e Regine, da sempre nel mondo, hanno vissuto storie straordinarie che hanno coinvolto le loro corti, con incredibili gesta che sono arrivate fino ai giorni nostri e che spesso popolano la fantasia e i sogni dei più piccoli. Tutto girava attorno a loro, con un rigido protocollo osservato da cavalieri, dame, cuochi, giullari, alchimisti, ma anche da quei tanti personaggi che vivevano tra le mura di un castello e che erano visibili o meno agli occhi di tutti. Il passare dei secoli, delle tradizioni, l'avvento della modernità, hanno forgiato quei modi di vivere ad uso e consumo di Re e Regine. Questo gioco storico avrà inizio dal CUB – Castello Ursino Bookshop da qui il “corteo” si sposterà all’interno delle Sale del Castello Ursino dove i bambini potranno rivivere le storie di personaggi vissuti oltre mille anni fa. I piccoli visitatori scopriranno i segreti del Castello, come si viveva tra le mura di questo luogo magico dove lo scintillare delle corone, il clangore delle spade, il vocio delle dame, e il continuo formicolio di tutti gli altri abitanti, erano all’ordine del giorno. I bambini saranno i protagonisti di questa storia. Dopo una prima parte del laboratorio in cui verranno raccontate le vicende di Re, Regine, dame e cavalieri, i piccoli prenderanno parte ad una rievocazione storica, una vera e propria parata che attraverserà le sale del Castello, con l’abbigliamento giusto naturalmente. Chissà quindi a chi toccherà vestire i panni del Re, della Regina e di tutta la Corte, dame, cavalieri, alchimisti, cuochi e giullari compresi.

Necessaria la prenotazione allo 0957102767 – 3349242464.

Biglietti: intero 7,00 € ridotto 5,00 € per il secondo figlio/a,  possessori della CUB4CARD e della MONASTEROCARD. Abbonamento per 4 laboratori a 16,00 € con KIDSTRIP.IT scopri come sul sito oppure scrivi adocument.write('info@kidstrip.'+'it');">info@kidstrip.it *Il partecipante è tenuto a esibire la documentazione utile a dimostrare l’appartenenza alla fascia di contributo.

Sa

Stanlio e Ollio - Spettacolo di burattini per bambini

Ore 11.00 Teatro Zig Zag, Via Canfora, 69

Il teatrino più piccolo della città, dove i bimbi anche piccolissimi si divertono e si sentono in un ambiente giocoso costruito a loro misura, presenta uno spettacolo tutto da ridere, ispirato alle comiche geniali di due grandi artisti del passato Stan Laurel e Oliver Hardy. Molto amati da tante generazioni di spettatori, ancora poco conosciuti dai piccoli, questi personaggi si prestano perfettamente ad indossare le movenze e gli scherzi del teatro dei burattini nell’adattamento scenico di Letizia Catarraso, che realizza, muove e dà voce ai pupazzi, insieme a Filippo Aricò che firma la regia e, con la sua poliedricità vocale fa vivere e parlare la maggior parte dei protagonisti. Un’ora di allegria travolgente in cui tutti, grandi e piccini, si ritroveranno ad amare questi personaggi semplici e spontanei che sono stati sempre imitati ma mai uguagliati.

Ingresso unico 5 euro. Prenotazione al 330843843.

2 visualizzazioni

BABYPLANNER.IT

è un marchio di Ass. Cult. MAD

via Isidoro La Lumia, 22 - Palermo

P.IVA 05292310827

Seguici

  • White Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

© 2013