• giovannavent

Isole letterarie, fiabe e racconti: a Palermo torna «La Via dei Librai»

Oltre sessanta stand, tre isole letterarie - dedicate a Leonardo Sciascia, Vincenzo Consolo e Salvatore Quasimodo -, libri, editori e scolaresche in uno dei luoghi simbolo della città di Palermo: il Cassaro Alto. Torna, da domani sabato 21 aprile a lunedì 23 aprile, la terza edizione di "La Via dei Librai": testi di letteratura, fiabe e racconti invaderanno il centro storico dai Quattro Canti fino al Piano della Cattedrale, estendendo alla Biblioteca Comunale (in piazza Casa Professa) e a Palazzo Abatellis (in via Alloro). "La città che legge" è lo slogan di quest'anno.  

La via dei Librai è organizzata dall’Associazione ‘Cassaro Alto’ e dal Comune di Palermo, con i partners: Comitato ‘Ballarò significa Palermo’ e ‘Progetto Albergheria e 'Capo insieme’; con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, del Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni Culturali, di ‘Palermo Arabo-Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale’, dell’Università di Palermo, della Città Metropolitana di Palermo e della Fondazione Federico II.

Il programma

Sono tre le giornate dedicate all’evento: sabato 21, domenica 22 e lunedì 23 aprile, in adesione alla "Giornata Mondiale Unesco del Libro e del Diritto d'Autore. Un’anteprima musicale a inaugurarla venerdì 20 a San Giovanni Decollato. 

Tre giornate ricche di appuntamenti per ricordare e fare rivivere la vocazione naturale dell’antico Cassaro alla promozione della cultura del libro, valorizzando anche le attività dei soci. Tre giorni di festa – dalle 8 alle 24 – attività culturali, visite guidate, mostre, laboratori per bambini, concerti. Ma soprattutto, tre giorni di libri e librai, con le loro esposizioni lungo il Cassaro, nel cuore del percorso Arabo Normanno.

... Tre isole letterarie

Tre isole letterarie dedicate ad altrettanti illustri scrittori siciliani: quella dedicata a Leonardo Sciascia è stata allestita in piazza Bologni, a Vincenzo Consolo in piano della Cattedrale e a Salvatore Quasimodo in via Collegio di Giusino. 

L’inaugurazione è prevista alle ore 9.45 di domani, sabato 21 aprile, sul piano della Cattedrale con gli alunni del Convitto Nazionale Falcone con letture da ‘Le città invisibili’ di Italo Calvino.

-

“Siamo felici ed orgogliosi – spiegano la Presidente dell’Associazione ‘Cassaro Alto’, Giovanna Analdi, ed i componenti del Comitato scientifico Francesco Lombardo, Giulio Pirrotta e Giuseppe Scuderi - di celebrare la terza edizione di un’iniziativa di grande coinvolgimento cittadino. Solo nell’edizione dello scorso anno sono state registrate 70 mila presenze. Via Vittorio Emanuele, che da sempre rappresenta il cuore di Palermo, torna a pulsare come un tempo grazie all’impegno di librai, editori, scuole, Università, biblioteche e associazioni, riuniti dai commercianti della nostra Associazione, con l’amministrazione comunale. Una sinergia tra pubblico e privato di lungo respiro”.

(Foto: pagina Facebook La Via dei Librai)

Autore: Redazione


0 visualizzazioni

BABYPLANNER.IT

è un marchio di Ass. Cult. MAD

via Isidoro La Lumia, 22 - Palermo

P.IVA 05292310827

Seguici

  • White Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

© 2013