• giovannavent

Palermo, torna «Una marina di libri»: tanti gli eventi per i bambini

97 editori presenti, oltre 300 eventi per 4 giorni, dal 7 al 10 giugno animeranno la splendida cornice dell'Orto Botanico di Palermo. Torna anche quest'anno "Una marina di libri", la manifestazione dell'editoria indipendente giunta alla nona edizione.

Il tema scelto quest'anno è l'oralità. Non a caso l’edizione verrà aperta e chiusa da due “cantori” d’eccezione: Mimmo Cuticchio e Stefano Benni. 

Tra libri, spettacoli, musica e laboratori tante le iniziative anche per i più piccoli. La libreria Dudi, per il quarto anno consecutivo, curerà un ricco programma dedicato ai bambini, alle famiglie e agli operatori culturali, con la presenza dei maggiori illustratori, autori e esperti di letteratura per l'infanzia. 

Il festival "Una Marina di libri" è organizzato dal C.C.N. Piazza Marina & Dintorni, Navarra Editore e Sellerio. Domani, giovedì 7 giugno, alle 17 l'inaugurazione. 

La manifestazione termina ogni giorno alle 24, con chiusura dei cancelli e ultimo ingresso alle 23:30.

Venerdì 8 giugno, la manifestazione chiuderà a pranzo dalle 14 alle 16:30; sabato 9 e domenica 10 giugno l’ingresso sarà continuato dalle 10 alle 24.

L’ingresso al festival prevede il pagamento di un contributo per il sostegno e la tutela dell’Orto botanico: il ticket giornaliero ha un costo di 3 €; il ridotto (12-18 anni, over 65, studenti Universitari muniti di Unipa card) avrà un costo di 2 €.

Il cumulativo, che prevede ingressi illimitati per le 4 giornate, costerà 6 €.

Potranno accedere alla manifestazione senza pagare alcun contributo i bambini (da 0 a 12 anni), gli espositori presenti in fiera, relatori e autori, i membri dell’organizzazione. La giornata inaugurale del 7 giugno, dalle 17 alle 24, sarà ad accesso libero.

Il programma completo della manifestazione lo trovare su http://unamarinadilibri.it/

Tanti eventi per i più piccoli: il programma

Un occhio di riguardo - per nostra mission - invece alle iniziative e alle letture per bambini. Il programma è curato dalla Libreria Dudi di Palermo

Le letture

Si comincia domani, giovedì 7 alle 18, con “Nonno albero 3D” una lettura speciale a cura di Gisella Vitrano e Petra Trombini. Tra i nuovi editori per l’infanzia che arricchiranno il festival quest’anno, Kite edizioni e Raspodia edizioni che si aggiungono alle ormai consolidate presenze di Babalibri, Sinnos, Clichy, Orecchio Acerbo, Vanvere, Lavieri e Tunuè. I bambini e i ragazzi avranno modo di entrare in contatto con illustratori italiani e stranieri come Valerio Vidali, Violeta Lopiz, Massimo Caccia e la siciliana Lucia Scuderi attraverso attività laboratoriali ed incontri speciali.

La scienza

Spazio anche alla divulgazione scientifica con il libro “L’Albero” della collana PiNo di Topipittori. Questa guida alla vita arborea sarà il punto di partenza per un laboratorio di osservazione naturalistica e disegno dal vero con lo Studio Fludd. Questi ultimi presenteranno inoltre il loro progetto “Lo sguardo selvatico” sugli orti botanici europei, dialogando con Edizioni Precarie, officina di design e grafica palermitana.

Progetti di educazione

Due tavole rotonde coinvolgeranno anche gli adulti: la prima sabato 9 verterà sull’importanza dei progetti di educazione alla lettura in città, domenica 10  ascolteremo l’Associazione Scosse e altri soggetti impegnati in attività e politiche per le pari opportunità e la valorizzazione delle differenze di genere. Legato a questo tema quest’anno sarà presente al festival, la casa editrice Rapsodia nota per la sue antiprincipesse e antieroi che presenterà la sua ultima storia di Malaika, incontrando anche alcune classi il venerdì.

Libri per l'infanzia

Un intero pomeriggio sarà dedicato a Babalibri con la presenza di Francesca Archinto, fondatrice della storica casa editrice specializzata in libri illustrati per l’infanzia. Venerdì 8 giugno una prima parte del suo intervento sarà dedicata ai bambini con un incontro laboratorio dal titolo “Il mestiere dell’editore” e a seguire un momento dedicato a genitori e educatori sugli albi illustrati.

Novità di quest’anno la presenza stabile di un punto informativo Nati per Leggere, dove si potranno avere informazioni sul programma nazionale, sabato 9 alle 11 verrà inoltre presentata la nuova Bibliografia aggiornata al 2018.

Nel pomeriggio sarà la volta di un libro speciale e in particolare sintonia con l’ambiente naturale e il sentimento di questo Festival: “La foresta” edito da Terre di mezzo è un testo poetico sull’esistenza umana e la sua rispondenza nel rinnovarsi della natura con bellissime illustrazioni di Violeta Lopiz e Valerio Vidali impreziosito da immagini fustellate e in rilievo.

Gli eventi serali

Quest’anno il programma di Dudi si estende in fascia serale con una serie di letture speciali curate da ospiti diversi: Stella Lo Sardo, Alessandra Baschieri (Cooperativa Equilibri) e Vincenzo Valenti. 

Il programma si concluderà domenica sera con la proiezione del corto animato “Les poings sur les îles” dell’illustratrice spagnola Violeta Lopiz.

Autore: Redazione


1 visualizzazione

BABYPLANNER.IT

è un marchio di Ass. Cult. MAD

via Isidoro La Lumia, 22 - Palermo

P.IVA 05292310827

Seguici

  • White Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

© 2013